Assistenza Domiciliare Integrata (ADI)

Esperienza, innovazione e tecnologie avanzate

È il settore in cui la Cooperativa è attiva sin dalla sua fondazione: 30 anni di esperienza oggi estesa a tutto il territorio nazionale. Modelli innovativi e tecnologie avanzate caratterizzano attualmente questa attività rivolta ad anziani, bambini e pazienti con patologie particolarmente complesse. OSA si è distinta per l’originale messa a punto di differenti modelli assistenziali territoriali e avanzate modalità organizzative, capaci di verificare la qualità degli interventi in modo costante; una tecnologia per il monitoraggio in tempo reale delle prestazioni e del loro reporting (applicazioni di telefonia mobile controllate dalle centrali operative per il coordinamento degli interventi).

Autorizzazione e Accreditamento Regione Lazio

Per tutti i soggetti che a vario titolo hanno richiesto l'autorizzazione all'esercizio delle attività di assistenza domiciliare (A.D.I.), il DCA 134/2016 ha disciplinato l'avvio del percorso di accreditamento istituzionale secondo quanto previsto dall'art. 8 quater del D Lgs 30 dicembre 1992, n. 502 e s.m.i. per le attività di Assistenza Domiciliare Integrata per persone non autosufficienti, anche anziane e di Cure Palliative domiciliari. Il Decreto n. UO00283/2017 ha poi esplicitato i requisiti di accreditamento per le attività di cure domiciliari ex art. 22 DPCM 12 gennaio 2017 ed è quindi in atto il percorso di verifica del possesso di tali requisiti da parte degli organi competenti ai soggetti che ne hanno fatto richiesta.

Riferimenti centrali sedi autorizzate con numero determine
  • A.D.I. Roma 1:
    via Francesco Marconi, 25 - 00052 - Cerveteri (Roma)

  • Telefono: +39 06 39744715

  • Fax: +39 06 39737550

  • Autorizzazione: determina n. G11692 del 13/10/2016


  • A.D.I. Roma 2:
    via Vallerotonda, 7 - 00178 Roma

  • Telefono: +39 06 72988771

  • Fax: +39 06 72988400

  • Autorizzazione: determina n. G13527 del 16/11/2016


  • A.D.I. Roma 3:
    viale Filippo Brunelleschi, 105-109 - 00054 Fiumicino (Roma)

  • Telefono: +39 06 61699225

  • Fax: +39 06 61699129

  • Autorizzazione: determina n. G09987 del 17/07/2017


  • A.D.I. Roma 4:
    via Martiri delle Foibe, 25 - 00052 Cerveteri (Roma)

  • Telefono: +39 06 9943869

  • Fax: +39 06 9940718

  • Autorizzazione: determina n. G13546 del 25/09/2014


  • A.D.I. Roma 5:
    via Tiburtina, 101 - 00019 Tivoli (Roma)

  • Telefono: +39 0774 314196

  • Fax: +39 0774 336851

  • Autorizzazione: determina n. G00388 del 22/01/2015


  • A.D.I. Roma 6:
    via Pirzio Biroli, 117 b - 00043 Ciampino (Roma)

  • Telefono: +39 06 7913385

  • Autorizzazione: determina n. (percorso in atto)


  • A.D.I. Frosinone:
    via Giacomo De Mattheis, 12 - 03100 Frosinone

  • Telefono: +39 0775 874029

  • Fax: +39 0775 874411

  • Autorizzazione: determina n. G16971 del 07/12/2017


  • A.D.I. Latina:
    viale Pierluigi Nervi, Torre 10- Mimose, c/o Centro Commerciale Latina Fiori - 04100

  • Telefono: +39 0773 0692584

  • Fax: +39 0773 668808

  • Autorizzazione: determina n. G09496 del 18/08/2016


  • Responsabili azienda:

  • Legale rappresentante: Proverbio Massimo

  • Direttore Sanitario: Palumbo Daniele

  • Direttore Divisione Assistenza Domiciliare: D'Orazio Mauro



Polizza assicurativa

Per maggiori informazioni sulla polizza assicurativa clicca qui

Liste di attesa

Lo scopo della lista d'attesa è di garantire che l'accesso alle prestazioni erogate avvenga secondo criteri di accessibilità, di equità, trasparenza a tutela dei diritti dei pazienti. Si prefigge, inoltre, di tenere il processo costantemente sotto controllo in ottemperanza alle disposizioni normative in materia.

La richiesta di inserimento in lista d'attesa viene gestita secondo una programmazione condivisa con il committente - Medico di Medicina Generale/Pediatra di Libera Scelta e CAD. In base al quesito clinico e alla condizione clinica si concorda un tempo di attesa ritenuto ragionevole per ottenere una prestazione senza compromettere la prognosi. L'ordine di priorità può essere modificato:
- Se si modificano le condizioni cliniche del paziente
- Su richiesta di rinvio da parte del paziente per motivi personali

Il paziente che, contattato con congruo preavviso (una settimana prima), rifiuti la prestazione verrà depennato dalla lista di attesa; qualora il paziente adduca gravi motivi di salute, potrà essere reinserito nella suddetta lista, previo assenso, rispettando il criterio cronologico. Per i rinvii entro i 90 giorni il paziente rientra in lista in una posizione che tenga conto della sua posizione originaria. L'utente prenotato può avere accesso al registro liste di attesa, relativamente alla sua posizione, previa richiesta da effettuare presso il Coordinatore Medico di Commessa.

Il servizio ADI non comprende le prestazioni in caso di emergenza sanitaria, per le quali occorre rivolgersi ai servizi preposti (112).

Di seguito la tabella che illustrerà tempi di attesa previsti e tempi medi effettivi per le differenti prestazioni da articolare per le singole centrali operative ADI.

Prestazioni
Tempi di attesa previsti
Tempi medi effettivi di attesa
Assistenza infermieristica
Assistenza riabilitativa
Assistenza medico specialistica
Assistenza O.S.S.
Supporto psico-sociale

Il nostro Network