Lista di attesa

Lo scopo della lista d'attesa è di garantire che l'accesso alle prestazioni erogate avvenga secondo criteri di accessibilità, di equità, trasparenza a tutela dei diritti dei pazienti. Si prefigge, inoltre, di tenere il processo costantemente sotto controllo in ottemperanza alle disposizioni normative in materia.

La richiesta di inserimento in lista d'attesa viene gestita secondo una programmazione condivisa con il committente - Medico di Medicina Generale/Pediatra di Libera Scelta e CAD. In base al quesito clinico e alla condizione clinica si concorda un tempo di attesa ritenuto ragionevole per ottenere una prestazione senza compromettere la prognosi. L'ordine di priorità può essere modificato:
- Se si modificano le condizioni cliniche del paziente
- Su richiesta di rinvio da parte del paziente per motivi personali

Il paziente che, contattato con congruo preavviso (una settimana prima), rifiuti la prestazione verrà depennato dalla lista di attesa; qualora il paziente adduca gravi motivi di salute, potrà essere reinserito nella suddetta lista, previo assenso, rispettando il criterio cronologico. Per i rinvii entro i 90 giorni il paziente rientra in lista in una posizione che tenga conto della sua posizione originaria. L'utente prenotato può avere accesso al registro liste di attesa, relativamente alla sua posizione, previa richiesta da effettuare presso il Coordinatore Medico di Commessa.

Il servizio ADI non comprende le prestazioni in caso di emergenza sanitaria, per le quali occorre rivolgersi ai servizi preposti (112).

Di seguito la tabella che illustrerà tempi di attesa previsti e tempi medi effettivi per le differenti prestazioni da articolare per le singole centrali operative ADI.

Prestazioni
Tempi di attesa previsti
Tempi medi effettivi di attesa
Assistenza infermieristica
Assistenza riabilitativa
Assistenza medico specialistica
Assistenza O.S.S.
Supporto psico-sociale


Il nostro Network