• 17 settembre 2018

    'Grazie alla gita in battello, ho dimenticato i miei problemi'

    Ospiti e operatori della RSA Bellagio OSA hanno trascorso una giornata sul lago di Como

    Gli ospiti della RSA Bellagio in gita a battello

    “È stata un'esperienza rilassante, colorata e divertente che mi ha permesso in pochi minuti di dimenticare le problematiche e le difficoltà che in questo periodo sto vivendo". A parlare è Rosangela, una delle ospiti della RSA Bellagio gestita da OSA felice della gita in battello vissuta insieme a Pierina, Angelo, Erminia e Vincenzo e all’animatrice Giada, all’operatrice Margery e all’autista Giovanni della Cooperativa.
     

    Il vento, il sole e il lago di Como sono gli ingredienti che hanno reso speciale la giornata in battello organizzata il 12 settembre 2018 con tratta Bellagio-Lenno e viceversa.
     

    “I partecipanti - ha raccontato Carmelina, una delle educatrici di OSA - hanno potuto ammirare da una posizione privilegiata le particolarità paesaggistiche del lago e sentire i vari profumi della natura. È stata un’occasione per gli ospiti per ripercorrere i diversi periodi della loro vita: dall'infanzia alle giornate trascorse a scuola quando si studiava il Manzoni; dai giorni felici del matrimonio alle gite fuori porta in famiglia”.
     

    Mantenere gli interessi coltivati nel passato, stimolare i diversi sensi, favorire la rievocazione dei contesti familiari, sentirsi parte della società sono gli obiettivi raggiunti grazie a questa esperienza da parte degli ospiti.
     

    “Per noi operatori è molto importante condividere questi momenti con i nostri ospiti - conclude Carmelina - è emozionante vedere i loro sorrisi nascere spontaneamente sui loro volti soddisfatti e sereni. La loro gioia contagiosa ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro in quanto possiamo dire di aver raggiunto uno degli obiettivi principali del nostro operato che è appunto quello di dare sorrisi e dare benessere ai nostri assistiti”.