• 16 ottobre 2018

    'L'integrazione è possibile. Vi spiego come'

    I ragazzi del Centro diurno OSA 'S. Minenna' ospiti speciali durante la prima partita casalinga del Latina Basket

    I ragazzi del Centro diurno S. Minenna festeggiano la vittoria della squadra Latina Basket

    Domenica 14 ottobre i ragazzi del Centro diurno Salvatore Minenna di Latina, insieme agli operatori della Cooperativa OSA, hanno assistito alla prima partita casalinga del Latina Basket, al PalaBianchini, contro gli ospiti della Pallacanestro Trapani.
     

    L’invito è arrivato direttamente dal Commendator Lucio Benacquista, presidente della società Benacquista Assicurazioni Latina Basket, e dal suo staff, durante la festa ‘Bye Bye Estate’ organizzata dal Centro.
     

    “Queste occasioni di socializzazione - spiega la coordinatrice della struttura pontina Ilaria - sono molto importanti per i nostri assistiti. E siamo felici che molte realtà territoriali abbiano fatto proprio il nostro motto di ‘aprire le porte’ per favorire lo scambio e l’integrazione sul territorio”.
     

    Ai ragazzi è stata data la possibilità di assistere alla partita dagli spalti, direttamente sotto il canestro, così da non perdere nessun momento saliente del match e sostenere da vicino la squadra nerazzurra.
     

    Dopo il saluto pubblico ai ragazzi del Centro e il ringraziamento per la nostra presenza da parte dello speaker, la partita ha avuto inizio. Il match ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino alla fine dell’ultimo quarto quando i padroni di casa sono riusciti ad aggiudicarsi la vittoria con 4 punti di vantaggio sulla squadra ospite, per un punteggio di 92 a 88.
     

    “Tante le emozioni vissute dai nostri ospiti durante la partita - spiega Ilaria - vederli seguire con attenzione ogni azione, ogni passaggio, ogni punto segnato, esultare per i canestri fatti e soffrire per quelli segnati dagli avversari è stato impagabile. Gli ospiti del Centro si sono sentiti anche loro parte di una squadra, facendo gruppo dagli spalti”.
     

    Al termine della partita i giocatori sono venuti a salutare i ragazzi uno per uno, autografando il cartellone che gli utenti avevano preparato in occasione dell’evento: “OGGI CON VOI - I RAGAZZI DEL CENTRO DIURNO S. MINENNA”.
     

    Anche il presidente Benacquista, ci ha tenuto a salutare i ragazzi e a fare delle foto in campo con loro e con gli operatori, rinnovando l’invito a partecipare alle partite casalinghe.
     

    “La giornata di ieri - conclude la coordinatrice soddisfatta Ilaria - è stata un meraviglioso esempio di come l’integrazione sia realmente possibile, un fantastico intreccio di solidarietà, amore per il prossimo e sport. A nome di tutti, ringrazio il Commendator Lucio Benacquista, il direttore Sportivo Sergio Tricarico, il vice allenatore Giuseppe Di Manno, tutto lo staff tecnico e i giocatori del Latina Basket per l’accoglienza, il calore e la bellissima opportunità che ci hanno fatto vivere”.