• 18-02-2019

    A Bellagio, San Valentino in cucina

    Gli ospiti della RSA festeggiano insieme ai bambini

    Le generazioni si trasmettono emozioni e  saperi alla RSA Bellagio, gestita da OSA

    Presso la Residenza Bellagio, il San Valentino è stato festeggiato, è il caso di dirlo, con amore. Per gran parte della giornata, infatti, i nonni della Residenza hanno speso il loro tempo con i bambini dell’asilo di Casate (Bellagio), in un lungo incontro intergenerazionale.

    L’attività principale, che ha preso gran parte del tempo, è stata la cucina. Insieme ai bimbi, infatti, gli assistiti hanno elaborato la ricetta di deliziosi biscotti di pasta frolla. Una volta impastati gli ingredienti, assieme hanno ritagliato la pasta a forma di cuore con le apposite formine e l’hanno infornata. I biscotti sono poi stati gustati da tutti, anche dallo staff, nella soddisfazione generale.

     

    Tanto divertimento e gioia condivisa”, racconta l’operatrice OSA Carmelina Madeo, che ha preso parte alla giornata. “E’ stato un vero e proprio momento di tenerezza, che ha visto coinvolte due generazioni in questo giorno dedicato alla celebrazione dell’amore. Il confronto e la condivisione tra generazioni diverse hanno dato ai nostri ospiti forti emozioni, spingendoli a vivere momenti divertenti e toccanti.”

    Per l’occasione, inoltre, i bimbi di Casate hanno preparato in anticipo dei disegni, che hanno poi regalato agli ospiti durante l’incontro.

     

    “Un modo semplice e diretto per rafforzare i legami tra le persone, promuovendo lo scambio culturale e il protagonismo civico nella comunità di Bellagio. La Residenza e l’Asilo sono infatti due risorse importanti per le famiglie del territorio, che con iniziative di questo genere vengono valorizzate e radicate ulteriormente nella rete dei servizi di welfare”, conclude Vincenzo Trivella, Direttore della RSA Bellagio.