• 7 luglio 2017

    Al CRAP San Cristoforo il progetto Grande Fratello Cucina

    Lo scopo è far riacquisire agli ospiti le abilità e la manualità nelle normali attività della vita quotidiana

    Ospiti e operatori del CRAP San Cristoforo insieme in cucina

    Far riacquisire le abilità e la manualità nelle normali attività della vita quotidiana. È questo uno degli obiettivi del progetto “Grande Fratello Cucina” che ieri, giovedì 6 luglio, ha visto gli ospiti del CRAP San Cristoforo divertirsi nel preparare la cena.

     

    “Panini farciti di pomodori, mozzarelle e insalata. Un gesto semplice che ha avuto bisogno di grande attenzione e concentrazione. Definire uno spazio protetto all’interno del quale permettere il recupero o l’acquisizione di competenze specifiche nella direzione di un’autonomia funzionale sempre maggiore è la direttrice su cui si muovono gli operatori sempre attenti alle esigenze degli ospiti.

     

    La consumazione di un pasto preparato insieme ha poi creato un clima di condivisione e stima”, si legge sulla pagina Facebook della struttura che OSA gestisce nella provincia di Foggia.