• 07-10-2019

    Al via la campagna di comunicazione ADI Lombardia

    OSA è presente oggi con i propri servizi a Milano, Monza, Lodi, Lecco, Como, Bergamo, Brescia e Cremona

    È iniziata la nuova campagna di comunicazione stampa messa in campo dalla Cooperativa OSA per informare i cittadini sulle nuove offerte di servizi sanitari domiciliari in Lombardia

    Ad ospitare per primo i materiali informativi OSA ideati dalla Mito Group – società di comunicazione del network OSA - è il periodico ‘Bergamo Post’ in uscita ogni venerdì, che dispone anche di una edizione giornaliera online. Sono previste numerose altre uscite in stampa e sulla rete fino alla fine dell’anno, che coinvolgeranno altre diffuse testate a carattere locale.

     

    Grazie ai nuovi accreditamenti con le ATS attivati a settembre 2019, i cittadini lombardi possono infatti scegliere gli infermieri, i fisioterapisti, gli operatori sociosanitari di OSA per avere a casa le migliori prestazioni in materia di ADI (Assistenza Domiciliare Integrata) e di cure palliative nelle aree metropolitane e nelle province di Milano, Monza, Lodi, Lecco, Como, Bergamo, Brescia e Cremona. In pratica, le attenzioni e cure dei professionisti OSA oggi possono essere richieste in gran parte del territorio regionale.

     

    L’assistenza domiciliare integrata e le cure palliative in Lombardia si chiamano OSA’ è il concept della campagna, che in modo diretto e immediato intende ‘comunicare’ al grande pubblico la nuova operatività di OSA nelle otto province. Un traguardo, che consente alla Cooperativa di ampliare notevolmente la platea delle famiglie a cui prestare assistenza, e contemporaneamente, offrire nuove opportunità lavorative per molti giovani e capaci professionisti.

     

    L’obiettivo principale della campagna è proprio quello di far conoscere il brand OSA (ed il suo servizio di pronto contatto ‘CHIAMA OSA 800. 661.899’) alle famiglie, diffondendo un’eco dello sviluppo e della crescita costante che la Cooperativa in questi ultimi anni ha mostrato. Una crescita che le ha permesso di entrare in sintonia con migliaia di assistiti e di fare rete con altri importanti soggetti del sistema sanitario, quali ospedali e ATS.

     

    “Un risultato importante – come ribadisce il Direttore OSA dell’Area Nord, Vincenzo Trivella – ottenuto grazie all’impegno di soci e lavoratori OSA a cui è corrisposta una costante fiducia da parte delle famiglie, che ogni giorno sempre più numerose ci scelgono e alle quali va il nostro ringraziamento”.