• 27 maggio 2019

    Alla RSA Bellagio l'ortoterapia unisce ospiti e bimbi

    I ragazzi della scuola elementare della città hanno fatto visita alla struttura OSA sul lago di Como

    Alla Residenza OSA Bellagio anziani e bambini hanno condiviso l'esperienza dell'ortoterapia nel giardino della struttura

    Trentacinque bambini della scuola elementare di Bellagio hanno fatto visita agli ospiti della Residenza OSA per dedicarsi tutti insieme alla cura dell'orto realizzato nel giardino della struttura.

     

    "Quella dell'ortoterapia è un'esperienza che unisce due generazioni diverse e le coinvolge in un'attività alla scoperta delle bellezze della natura. Per tutti i partecipanti è sempre un'emozione nuova mettere le mani nella terra e lavorare insieme per un obiettivo comune che è quello di arricchire l'orto con nuove piante e fiori", raccontano le animatrici che lavorano nella RSA gestita dalla Cooperativa OSA.

     

    Indossati i guanti e presi innaffiatoio e rastrello, gli ospiti e i ragazzi hanno sistemato nella terra le piantine di melanzane, insalata, pomodori, cavoli e zucchine che ora cresceranno nel giardino della Residenza. Gli ospiti hanno dispensato tanti consigli utili ai loro piccoli amici, spiegando come annaffiare le piante e come curarle.

     

    Al termine dell'incontro, gli alunni hanno ricevuto in dono in tema con la giornata: un innaffiatoio di cartoncino con dietro una poesia dedicata all'orto. Un regalo preparato apposta per loro durante i laboratori creativi dagli ospiti della Residenza.