• 16 maggio 2016

    Alla RSA Bellagio si ride con 'La Geseta del Pasquiroeu'

    Pomeriggio divertente per gli ospiti della Residenza con la commedia portata in scena da "I Maltransem"

    Un momento dello spettacolo andato in scena sabato alla RSA Bellagio

    Equivoci, storie e tante risate. Sono gli ingredienti della commedia dialettale “La Geseta del Pasquiroeu”, portata in scena dalla compagnia teatrale e musicale “I Maltransem” che si è esibita sabato scorso per gli ospiti della Residenza Bellagio. Per un giorno, la struttura gestita dalla Cooperativa OSA sul lago di Como si è trasformata in un piccolo teatro, regalando a tutti i presenti un pomeriggio di divertimento con gli strampalati personaggi riuniti intorno alla geseta (la chiesetta, nel dialetto lombardo) che sorge nel cuore della Milano del secondo dopoguerra.

     

    Una commedia che attinge pienamente dalla tradizione popolare milanese e che è stata reinterpretata e riscritta da “I Maltransem”, capaci di intrecciare le vicissitudini e le storie di barboni, non vedenti, commissari di Polizia, “belle de nott” e sacerdoti di quartiere come Don Lisander, figura centrale dell'intera rappresentazione, che con la sua carica umana e fedele all'insegnamento evangelico si dimostra pronto ad aiutare la povera gente.

     

    La commedia, intervallata anche da canzoni e da altre divertenti scenette ambientate nell'ambulatorio della mutua del dottor 'Pesta Piedi', ha riscosso un notevole successo tra gli ospiti, gli operatori e tutti i presenti.