• 12 agosto 2016

    Alla RSA OSA di Bellagio è sempre tempo di risate e divertimento!

    Una festa speciale in onore dei 62 anni di matrimonio di due ospiti e tanti eventi in programma fino al 18 agosto

    Alla RSA Bellagio tanti appuntamenti fino al 18 agosto

    Guido e Giuseppina hanno festeggiato ieri (11 agosto 2016) 62 anni di matrimonio. Hanno voluto condividere la gioia di questo traguardo speciale con gli assistiti e gli operatori OSA della RSA Bellagio, dove sono ospiti da circa un mese.

    La storia di amore di Guido e Giuseppina è una storia di altri tempi. Profuma di semplicità, complicità e amore puro. Si sono conosciuti a Milano nel 1944 su una pista da ballo. Lui di origine pugliese, lei milanese. La loro canzone d'amore è Reginella e si sono sposati dopo 10 anni, proprio a Milano l'11 agosto 1954. Da allora non si sono mai separati e insieme hanno condiviso una vita piena di gioia e di soddisfazioni.

    Insieme agli altri ospiti della Residenza gestita dalla Cooperativa trascorreranno il mese di agosto che prevede tanti divertenti momenti da condividere insieme. Ecco alcuni eventi in programma.

     

    La vigilia di Ferragosto. Il 14 agosto si terrà in giardino, nel pomeriggio, lo spettacolo delle bolle di sapone e di magia del signor Marcello. Gli ospiti saranno incantati dall'abilità ed estrosità di questo mago dell'era moderna che creerà bolle di sapone giganti per stupire tutti i presenti.

     

    Il giorno di Ferragosto. Lunedì 15 agosto, alle ore 10:30, in giardino i nonnini celebreranno questa giornata con i Brianzoli, gruppo folkloristico fondato nel 1987 per far rivivere la cultura e le tradizioni tipiche della terra di Brianza. Il gruppo è composto da una trentina di persone che indosseranno abiti tradizionali portando tanta allegria con canti e balli tipici della zona.

     

    18 agosto: Pet therapy. In mattinata, alle ore 9:00, presso la Sala Conferenze della struttura, sarà organizzato un convegno - aperto a tutti - per spiegare come educare il cane e come addestrarlo.
    Educare un cane significa insegnargli a comportarsi nei vari contesti in cui si trova a vivere, a rispondere alle richieste del suo padrone affinché possa essere gestito in sicurezza, nel rispetto delle sue esigenze, di quelle di altri animali e di tutte le persone con cui viene a contatto. Questo e molto altro sarà spiegato dalla dottoressa veterinaria Claudia Baiocchi.
    Nel pomeriggio gli ospiti saranno coinvolti insieme alla dottoressa, in una dimostrazione pratica all’aria aperta con il suo simpatico cagnolino Ruby, una meticcia di 8 anni.

     

    Seguite le pagine social Facebook e Twitter per essere sempre aggiornati. Aspettiamo anche i vostri commenti!