• 6 luglio 2015

    Assemblea dei soci 2015, la festa di OSA

    Approvato il bilancio sociale e rinnovato il CdA. All'Agriturismo 4.5 i festeggiamenti del Trentennale

    Assemblea Ordinaria dei Soci OSA 2015: il tavolo dei relatori

    Si è conclusa nella splendida cornice dell'Agriturismo 4.5, con i fuochi d'artificio fatti brillare nel cielo di Roma, l'Assemblea dei soci OSA 2015. La grande famiglia della Cooperativa si è ritrovata il 3 luglio, alle ore 16, presso il Radisson Blu Hotel, nel cuore della Capitale, per approvare il bilancio 2014 e rinnovare il Consiglio di Amministrazione. Il momento assembleare è stato anche l'occasione per festeggiare insieme a tutti i soci un traguardo importante: i 30 anni di storia di OSA.

    L'Assemblea, come di consueto, è stata aperta dall'intervento del presidente Giuseppe Milanese, che ha ringraziato e salutato tutti i presenti in sala. Tra questi, anche due ospiti speciali che, da sempre, sono stati vicini alla Cooperativa: il professor Giovanni Rocchi e il dottor Mario Piovano. Entrambi, nei rispettivi interventi, hanno ricordato i primi passi della Cooperativa e i sacrifici affrontati da quel gruppo di ragazzi appena laureati che, insieme, diedero vita a OSA.

    A loro, il presidente Giuseppe Milanese ha consegnato due targhe quale ringraziamento per la professionalità e l'affetto mostrati nel corso degli anni. Una vicinanza espressa anche da Giuseppe Maggi, vice direttore centrale di Confcooperative che, nel suo saluto alla platea, ha ricordato le parole di Papa Francesco, ribadendo la necessità di “combattere le cooperative che si prostituiscono”, sottolineando come OSA così “piena di giovani e di energia” sia la “testimonianza che si può fare buona cooperazione”.

     

    Il presidente Milanese ha illustrato ai soci gli obiettivi raggiunti nel corso del 2014 con 38 mila persone assistite, quasi 1 milione e 700 mila ore erogate e 1 milione e 600 mila accessi effettuati. Risultati conseguiti grazie all'impegno dei 2.741 soci della Cooperativa, “giovani, donne e uomini al servizio della salute. Cuore e professionalità. Coordinamento. Mutualità. Libertà. Ascolto”. Numeri che confortano e che aprono la strada a prospettive nuove come la creazione di una rete di cooperative di comunità “in cui gli stessi assistiti e le loro famiglie possono diventare soci”.

    L'Assemblea ha poi approvato all'unanimità il bilancio sociale 2014, illustrato dagli interventi del direttore amministrativo di OSA, Flaviano Ponziani, e dal presidente del Collegio Sindacale, Andrea Perrone. Successivamente si è svolto il rinnovo dei consiglieri di amministrazione di OSA per il prossimo triennio. Sono stati eletti: Giuseppe Maria Milanese (presidente); Flaviano Ponziani; Massimo Proverbio; Tommaso Vincenzo Milanese; Pier Paolo Falcone; Marco Attardi; Daniele Palumbo.

     

    A concludere l'Assemblea 2015 i premi istituiti da OSA e intitolati a Melissa Bassi e Vittorio Crisponi. Rinnovato l'impegno di OSA per il premio Melissa Bassi, la borsa di studio riservata ai figli più meritevoli dei soci e intitolata alla memoria della studentessa uccisa nell'attentato alla scuola Morvillo-Falcone di Brindisi. “Un premio per i nostri figli”, ha ricordato Milanese chiamando sul palco Massimo Bassi, padre di Melissa e socio lavoratore a Villa Bianca di Mesagne, che nelle passate edizioni è stato assegnato alle studentesse Francesca Ascenzi e Francesca Giuffrida.

    Sono invece 11 i vincitori della VIIa Edizione del Premio “Vittorio Crisponi”, il riconoscimento in memoria del responsabile della Residenza Bellagio assegnato a quei soci che si sono distinti per professionalità, dedizione e impegno profusi nel lavoro. Premiati: Philippe Gauvain; Manuel Checchi Proietti; Mara Bonti; Giuseppe Palumbo; Lucia Pasqualina De Arcangelis Del Forno; Roberto Meli; Elena Matranga; Cristina Camponi; Caterina Fabrizi; Loredana Cupini; Giusy Iacoboni.

     

    La giornata si è conclusa nella suggestiva cornice dell'Agriturismo 4.5 dove è proseguita la festa con la cena sociale e con lo spettacolo del comico Andrea Perroni. Un momento di divertimento regalato a tutti i soci presenti prima dei fuochi d'artificio a bordo piscina offerti dalla Cooperativa Iuvenes.

    Una conclusione speciale per una giornata da ricordare.

     

    Clicca per accedere alla galleria di foto pubblicata sul profilo Facebook di OSA “Assemblea dei soci OSA – 3 luglio 2015”