• 27 maggio 2016

    Assemblea dei soci 2016, la grande famiglia di OSA si riunisce

    Appuntamento al Santuario della Madonna del Divino Amore a partire dalle ore 15:30. A cena tutti all'Agriturismo 4.5!

    Oggi Assemblea dei soci OSA 2016

    La Cooperativa siamo noi’ è il tema centrale dell’Assemblea dei soci OSA 2016, in programma oggi venerdì 27 maggio, a partire dalle ore 15:30, presso la Sala Auditorium del Nuovo Santuario (via del Santuario, 80 - Roma). È proprio il prestigioso spazio congressuale, inaugurato nel settembre del 2000 in occasione del XX Congresso Mariologico-Mariano Internazionale, a fare da cornice ai lavori assembleari di quest'anno.

    Un momento importante in cui le donne e gli uomini della Cooperativa si incontrano per parlare di ieri e di oggi e dei progetti futuri, puntando sempre al miglioramento e alla crescita della grande famiglia di OSA e dei suoi assistiti. L’obiettivo è quello di discutere e confrontarsi per individuare la strada da percorrere insieme, come è sempre accaduto nei primi trent’anni di attività.

    “L'Assemblea dei soci è il momento più importante della vita di una cooperativa - ha spiegato il presidente di OSA, Giuseppe Milanese - noi abbiamo la fortuna di poterci parlare e di poter misurare le opinioni di tutti, secondo i principi di democrazia e di partecipazione che sono alla base dell'idea stessa di cooperazione. La Cooperativa è fatta dalle persone che vi lavorano, dai suoi soci. La nostra forza è anche quella di ascoltare le persone, di intercettare i loro bisogni e di riuscire a soddisfare le loro richieste di cura e di assistenza con amore e professionalità”.

    I lavori assembleari sono, dunque, l'occasione per presentare ai soci i traguardi raggiunti dalla Cooperativa, sia da un punto di vista economico, con la messa in votazione del bilancio; sia da un punto di vista di crescita con l'analisi dei dati relativi al rendiconto sociale di OSA in termini di soci, assistiti e ore di servizio erogate. Un altro momento importante sarà quello dedicato al progetto di patrimonializzazione. Nel corso dell'Assemblea sarà riservato un ampio spazio ai due riconoscimenti istituiti dalla Cooperativa OSA: il Premio Melissa Bassi e il Premio Vittorio Crisponi.

    Subito dopo la fine dell'Assemblea, la grande famiglia di OSA si sposterà all'Agriturismo 4.5 (via Ardeatina, 1696), il casale che si trova proprio a pochi km dal Santuario del Divino Amore. Qui i soci potranno gustare, in un’atmosfera calda e informale, i piatti ideati per l'occasione dallo chef e vivere, ancora una volta tutti insieme, un momento conviviale a contatto con la natura.

    Tutti i presenti potranno visitare la mostra fotografica OSA ‘Con i miei occhi’ allestita all’interno della sala principale del 4.5. Gli scatti sono stati realizzati dai tredici fotografi dilettanti che hanno frequentato il laboratorio di fotografia all’interno del Centro diurno semi residenziale di via Majorana gestito dalla Cooperativa e già esposte al Mercato Testaccio dal 17 dicembre 2015 al 7 gennaio 2016.

    Sarà l’occasione per omaggiare il lavoro dei ragazzi e condividere, ancora una volta, il loro messaggio e le loro testimonianze per spiegare cosa significa usare una macchina fotografica e immortalare il mondo che li circonda: “Fotografare… mi fa sentire importante, orgoglioso e soddisfatto di me stesso. È guardare il mondo con altri occhi. È una luce nella mia vita. Mi fa sentire libero. È una mia passione. Mi dà gioia”.

     

    Leggi l'articolo integrale pubblicato sul nuovo numero 2/2016 di OSA News