• 1 giugno 2018

    Assemblee Separate OSA, i soci abruzzesi approvano i punti all'odg

    Oggi a L'Aquila il secondo appuntamento territoriale. Bilancio e nuovo Organo Amministrativo votati all'unanimità

    Un momento dell'Assemblea Separata dei soci OSA dell'Abruzzo

    È andata in scena oggi pomeriggio a L'Aquila, nella sala Crisalide dell'hotel “La Dimora del Baco”, l'Assemblea Separata dei soci abruzzesi della Cooperativa OSA, secondo appuntamento territoriale dopo quello organizzato lo scorso 29 maggio alla RSA Bellagio. Come per i loro colleghi della Lombardia, i soci OSA che lavorano nella Regione Abruzzo sono stati convocati per approvare l'ordine del giorno che prevedeva l'approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2017, la nomina del nuovo Organo Amministrativo e l'elezione dei delegati che parteciperanno all'Assemblea Generale di Roma del 27 giugno.

     

    È stato Flaviano Ponziani, direttore amministrativo e del personale della Cooperativa, a illustrare alla platea l'andamento economico e finanziario di OSA nell'ultimo anno, segnato da una crescita in termini di fatturato e per quanto riguarda il numero di assistiti e lavoratori. Risultati sempre positivi, raggiunti grazie all'impegno e al lavoro di tutti i soci. “Abbiamo costruito la nostra credibilità grazie alle persone, grazie a voi e in un settore come il nostro in cui al centro ci sono le persone che assistiamo e per la loro salute questa credibilità è fondamentale. Grazie!”, ha sottolineato Ponziani al termine del suo intervento.

     

    I presenti hanno approvato all'unanimità il bilancio, ratificando poi, sempre all'unanimità, la nomina del nuovo Organo Amministrativo, secondo punto all'ordine del giorno. Quindi i soci hanno delegato il vice coordinatore ADI Francesco Sciomenta a parteciare all'appuntamento finale di Roma, indicando come supplente Daniele Ciuffini.

     

    Un altro importante momento assembleare è stato quello dedicato al Premio Vittorio Crisponi, il riconoscimento, giunto alla sua decima edizione, che OSA riserva a quei soci che si sono particolarmente distinti nel loro lavoro per professionalità e impegno. Un premio che commemora la figura dell'ex direttore della RSA Bellagio. Come da prassi ormai dallo scorso anno, l'Assemblea ha votato direttamente i vincitori. Per il servizio di Assistenza Domiciliare Integrata de L'Aquila ha vinto Francesco Sciomenta, mentre per la Fondazione Padre Alberto Mileno sono stati indicati, a pari merito, i soci Micaela Menno Di Bucchianico, Michele Totta, Giulietta Savini e Antonietta Berardi. I vincitori ritireranno il riconoscimento a Roma il 27 giugno.

     

    Il calendario dei prossimi appuntamenti territoriali prosegue con le Assemblee Separate della Sicilia (a Palermo, il 5 giugno) e della Puglia (a Mesagne, il 15 giugno).