• 3 aprile 2017

    Autismo, il Centro diurno 'Luca Malancona' OSA celebra il Blu Day

    Gli utenti hanno cantato insieme al complesso musicale 'Ladri di carrozzelle' con energia ed entusiasmo

    La locandina dell'evento e i ragazzi mentre cantano dalle prime file

    Anche quest'anno il Centro Diurno (Cdd) 'Luca Malancona' di Ferentino gestito dalla Cooperativa OSA si è tinto di blu in occasione della Giornata mondiale sulla consapevolezza dell'autismo. 
     

    La quarta edizione della manifestazione "Blu day" si è svolta presso l'aula magna del liceo Martino Filetico di Ferentino sabato 1 aprile, con un giorno di anticipo rispetto alla data ufficiale.
     

    "I ragazzi del Cdd - ci spiega Alessandra Caciolo, coordinatrice del Centro - hanno partecipato con grande entusiasmo alla lezione concerto dei "Ladri di carrozzelle", il complesso musicale composto da persone autistiche, tetraplegiche, spastiche, con la sindrome di down, psichiatriche.
     

    Grande energia e umorismo hanno caratterizzato l'esibizione organizzata dall'Associazione Asd-esperimento di Ferentino, con cui OSA collabora da tempo".
     

    Accompagnati dagli operatori Stefania P, Sara, Emilia, Franca e Stefania e dai referenti Eleonora e Daniela, gli utenti - rigorosamente vestiti di blu con t-shirt decorate ad hoc per l'occasione durante il laboratorio grafico pittorico - hanno partecipato dalle prime file cantando tutte le canzoni di repertorio del complesso musicale, arricchendo l'esibizione con forti momenti di gioia e di emozione.

     

    "La musica - spiega Alessandra - rimane il linguaggio universale che ha il potere di unire tutti e ha contribuito a rendere speciale la mattinata trascorsa tra musiche e balli".

     

    Simbolicamente, alle ore 21:00, la chiesa di Sant'Antonio di Ferentino si è tinta di blu, il colore simbolo della Giornata.