• 9 Marzo 2015

    Blind SMS Reader, l'app per le persone con deficit visivi e uditivi

    Il sistema permette a persone con problemi di vista e udito di leggere i messaggi che arrivano sul loro smartphone

    Blind SMS Reader permette a chi ha deficit visivi o uditivi di leggere i messaggi sul proprio telefono cellulare

    Un'app tutta italiana che permette a chi ha deficit visivi o uditivi di leggere i propri messaggi di testo nel pieno rispetto della privacy. Si chiama Blind SMS Reader e, fra le altre funzionalità, permette di visualizzare l'anteprima del messaggio a schermo intero (per aiutare gli ipovedenti), la sintesi vocale (per le persone cieche), nonché la lettura tramite codice morse (che permette di seguire l'sms evidenziando le lettere convertite) dando inoltre la possibilità di capire il contenuto tramite la vibrazione anche lasciando in tasca il dispositivo. Nella schermata principale, inoltre, sono presenti due bottoni per convertire subito il testo in codice Morse o in Braille. Tenendo invece premuto il testo del messaggio si aprirà una finestra dalla quale è possibile scegliere se rispondere al messaggio selezionato, chiamare il mittente o ascoltare l'sms.

    Per quanto riguarda la conversione del testo in alfabeto Braille, invece, il sistema visualizza una schermata nera con le relative lettere convertite dove passando il dito sui punti (che sulla carta risulterebbero in rilievo) viene eseguita una vibrazione relativamente lunga mentre quelli vuoti ne eseguono una più corta. La delimitazione tra i caratteri e tra le righe è data da una vibrazione continua che permette di orientarsi sul display. L'app è disponibile per Android e scaricabile su Google Play al costo di 2,70 euro.