• 30 Luglio 2014

    CAP, Mario Sanfilippo è il nuovo presidente

    Il Direttore commerciale di OSA sarà alla guida del Consorzio per l'assistenza primaria

    Il logo del Consorzio CAP

    Mario Sanfilippo è il nuovo presidente del Consorzio CAP. La nomina è arrivata martedì 17 giugno. Sanfilippo, Direttore commerciale della Cooperativa OSA, sarà dunque alla guida della rete socio-assistenziale per l’assistenza primaria, che si occupa della prevenzione, della cura e della riabilitazione di patologie sub-acute e cronico degenerative (e anche di sostegno a persone disabili e con malattie giunte all’ultimo stadio).

    Ricordiamo che il consorzio è formato da cooperative ad alta specialistica sanitaria (OSA), cooperative di farmacisti (Sinfarma), cooperative di medici (Comete), società di diagnostica di laboratorio e per immagini, cooperative sociali (Social Service).

    “L’obiettivo – ha detto a OSA News Sanfilippo – è quello di ampliare i servizi erogati dal Consorzio e di aumentare il numero delle farmacie aderenti, che sono il punto di collegamento fra noi e i cittadini, per essere sempre più presenti nel territorio di Roma e provincia. Nello specifico vogliamo incrementare l’offerta includendo nel CAP altre società che forniscono prestazioni di diagnostica di laboratorio e per immagini”.

    Conclusa la fase di sperimentazione intrapresa all’inizio del 2014 – durante la quale sono state organizzate attività socio-sanitarie domiciliari gestite dalle prime venti farmacie che hanno aderito al progetto, coadiuvate da una centrale operativa socio-sanitaria – il Consorzio si propone di dare risposta a un numero maggiore di bisogni della cittadinanza, per arrivare a una presa in carico globale del paziente.

    “Sappiamo che si tratta di una prospettiva ambiziosa – ha sottolineato Sanfilippo – ma abbiamo i mezzi per poter raggiungere questo risultato. Il CAP, infatti, può fare affidamento sulla grande esperienza delle cooperative che aderiscono a FederazioneSanità che hanno le capacità e il know how che serve al Consorzio per offrire una risposta più completa alla domanda di salute dei cittadini e, al contempo, per aumentare la propria presenza sul territorio”.

    Proprio grazie alla vicinanza con FederazioneSanità, quindi, Il CAP punta, nel corso di quest’anno, a migliorarsi sui versanti della qualità, della tempestività e dell’economicità delle prestazioni offerte. “Si tratta di obiettivi consoni al mondo delle cooperative al quale apparteniamo. Oltre a questo – conclude Sanfilippo – vogliamo fare in modo che il cittadino sia in grado di darci un feedback sulla qualità dei nostri servizi. Per questo adotteremo degli strumenti che permettano alle persone di esprimere un giudizio sulle prestazioni erogate dal Consorzio".