• 13 aprile 2018

    Caregiver, ortoterapia e benessere nell'XI edizione di OSA in 90''

    La video-rubrica con le top news settimanali della Cooperativa online anche su Facebook, Twitter e Youtube

    Nell’undicesima puntata di OSA in 90’’, la video rubrica settimanale della Cooperativa, il primo servizio è dedicato al tema del cargiver famigliare.
    Il presidente di OSA Giuseppe Milanese commenta l’emergenza del caregiving familiare che, secondo una ricerca condotta da Ipsos e commissionata da Farmindustria, in Italia è soprattutto nelle mani delle donne, che si trovano a doversi prendere cura di un famigliare malato mettendo spesso in secondo piano le proprie esigenze, interessi e aspirazioni. Per quasi 9 donne su 10 questa è una realtà quotidiana e per 1 su 5 si tratta di un impegno sentito come gravoso, poichè alto è il loro livello di coinvolgimento. Si tratta di vere e proprie manager delle cure familiari che assistono un parente ammalato o disabile e parlano con il medico di famiglia, il pediatra, il cardiologo, l’oncologo e così via. Donne che per conciliare esigenze familiari e lavorative trascurano gli interessi personali e persino la salute. E in alcuni casi sono lasciate sole nella gestione della propria malattia, anche se grave.
     

    Nel secondo servizio arriviamo nel Centro Sociale Integrato per disabili e minori di Frosinone dove gli assistiti e gli educatori OSA, in attesa dell’arrivo delle belle giornate, sono impegnati nei lavori di riqualificazione della serra e della zona orto della loro struttura. L’entusiasmo con cui gli ospiti partecipano al laboratorio di ortoterapia ha convinto l’èquipe di lavoro a mettersi in gioco e a partecipare al concorso ‘Insieme per il nostro quartiere 2018’, organizzato dall’attività commerciale Bricocenter di Frosinone. L’idea è quella di potenziare lo spazio verde e l’orto già presenti in struttura per realizzare il ‘Giardino del sorriso’. Sarà un’aula a cielo aperto dove gli assistiti della Cooperativa insieme ai bambini e ragazzi delle scuole sperimenteranno percorsi naturalistici e didattico-formativi.


    L’ultimo servizio, invece, è stato girato presso la Residenza Sanitaria Assistenziale a Bellagio durante il laboratorio tutto al femminile riservato alle ospiti della RSA che si sono lasciate coccolare dalle operatrici OSA. Un momento di relax e benessere a base di maschere idratanti e manicure importante perché anche la cura del corpo aiuta a rigenerare lo spirito.