• 24 febbraio 2017

    Festa di Carnevale alla Residenza Mesagne

    Tra dolci e risate, scherzi e maschere, gli ospiti della RSSA si sono divertiti insieme agli operatori

    Nel collage alcuni momenti della festa di Carnevale alla RSSA Mesagne

    In occasione del giovedì grasso la Residenza Mesagne ha ospitato la grande festa di Carnevale a cui hanno partecipato con grande entusiasmo i nonni di Villa Bianca e i ragazzi di Casa Melissa, insieme agli operatori della struttura che OSA gestisce in provincia di Brindisi e alle animatrici dell'Associazione Sportiva Demetra che hanno collaborato all'evento. Gli ospiti hanno indossato le maschere realizzate nelle scorse settimane durante i laboratori ed hanno trascorso un pomeriggio in grande allegria tra coriandoli, scherzi e risate.

     

    Anche i locali della RSSA sono stati addobbati a festa con coloratissime mascherine e grandi ghirlande che i ragazzi di Casa Melissa e i nonni di Villa Bianca avevano creato con il feltro e il cartoncino. Alla fine della festa non potevano mancare le “chiacchiere”, il dolce tipico del Carnevale, gustate da tutti i partecipanti insieme alla torta offerta dai familiari di Salvatore, uno degli ospiti di Villa Bianca, che proprio giovedì ha festeggiato il suo compleanno insieme a tutti gli assistiti.

     

    I momenti di festa però non sono finiti qui. Domenica 26 febbraio e martedì 28 febbraio, infatti, alcuni ospiti della Residenza Mesagne parteciperanno ad un'uscita per le vie del paese per assistere alla tradizionale sfilata dei carri in maschera. Domani, sabato 25 febbraio, un gruppo di assistiti e di operatori si recherà al teatro di Carovigno (località in provincia di Brindisi) per assistere allo spettacolo diretto da Gianluca Cervellera. Il regista sta collaborando al laboratorio teatrale che prevede la messa in scena del musical “Oddio ho parlato con Dio!” che vedrà, il prossimo 26 marzo, esibirsi sul palco del teatro comunale di Mesagne, tra gli altri, i ragazzi di Casa Melissa e alcuni operatori della Cooperativa OSA.