• 20 marzo 2018

    Festa del papà ai Centri sociali anziani OSA di Frosinone

    La bellezza di essere padri raccontata da alcuni iscritti

    Festa del Papà - 19 marzo 2018

    “Festeggiare la Festa del Papà insieme agli amici del Centro sociale con cui condivido tanti bellissimi momenti - ci racconta Giovanni - mi ha riportato indietro nel tempo a quando i miei figli erano piccoli e avevano bisogno di me. Oggi sono grandi e provo un po’ di nostalgia ripensando a quei tempi passati. Ma sono felice del rapporto che abbiamo costruito e sono fiero di loro”.
     

    “Essere papà è una delle gioie più grandi che la vita mi ha regalato”, aggiunge Piero. “In questa giornata dedicata a tutti i papà - commenta Mauro - rivolgo un pensiero a tutti quei papà che hanno perso il proprio figlio o che non hanno avuto la gioia di poterlo crescere. Grazie anche a tutti quei papà che si prendono cura dei figli senza le loro mamme o a tutti quei papà che fanno i genitori di figli che non hanno concepito ma che crescono con lo stesso amore e pazienza”.
     

    Sono queste alcune delle riflessioni emerse durante la Festa organizzata il 19 marzo presso l’Auditorium Colapietro a Frosinone dalle operatrici OSA e a cui hanno partecipato oltre 130 iscritti, tra uomini e donne.
     

    Tanti i momenti animati dalla musica di Gianni e Massimo che hanno trasformato con le loro esibizioni canore una giornata di pioggia in un pomeriggio all’insegna del divertimento e dei balli di coppia e di gruppo.


    Tutti i papà hanno ricevuto come dono un portachiavi realizzato durante il laboratorio di decorazione presso i Centri sociali Messia e di via Cavoni.
     

    Complimenti ai vincitori dei tornei al femminile e al maschile che si sono classificato al I, II e III posto.