• 8 marzo 2016

    Festa delle Donne, auguri dai Centri sociali anziani OSA di Frosinone

    Un pranzo speciale riservato alle iscritte seguito da una festa danzante aperta anche agli uomini

    La Festa della Donna ai Centri Sociali Anziani OSA di Frosinone

    ‘Auguri donna che combatti ogni giorno per cambiare in meglio questo mondo’. È questo il messaggio che le numerose iscritte ai sei Centri sociali anziani (Csa) di Frosinone gestito dalla Cooperativa OSA lanciano, oggi 8 marzo, in occasione della Festa Internazionale delle Donne, giorno che celebra le conquiste sociali, politiche ed economiche del gentil sesso.
     

    “Come è consuetudine ormai da vent’anni - spiega Annarita, operatrice OSA all’interno del Centro di Via Rossini - ci piace festeggiare questa importante ricorrenza con le nostre iscritte pranzando insieme, creando un momento di convivialità e di condivisione. I giorni precedenti alla festa sono pieni di entusiasmo perché ci divertiamo ad addobbare le sale con palloncini, festoni colorati, a scegliere i fiori da regalare alle nostre simpatiche e vispe signore oppure a realizzare dei lavoretti fatti a mano con il materiale da riciclo”.
     

    Un’occasione che raccoglie anche molte persone che non frequentano quotidianamente i Centri ma che, in giornate speciali come questa, si concedono volentieri un momento di svago con le amiche. E poi ci sono i fedelissimi, tra cui la signora Mariateresa, Presidente del Centro Rossini e assidua frequentatrice da quando ha 55 anni.
     

    “Sono stata una delle prime iscritte - ci racconta con vitalità la super nonnina ottantenne - all’inizio andavo al Centro di Via Adige, l’unico esistente in città; poi mi sono trasferita a quello in via Rossini non appena inaugurato. Insieme al vice presidente, Armando, e alle operatrici OSA cerchiamo di animare le giornate per noi e per i nostri compagni di avventura con tante attività e organizzando feste. Solo chi vive solo può capire quanto sia triste e dura la solitudine. Per questo motivo siamo riusciti a far aprire i Centri anche nel fine settimana. Ci raduniamo per cenare insieme o per giocare a burraco, ad esempio. Ci basta poco e siamo felici”.
     

    Terminato il pranzo, l’équipe di lavoro dei Centri sociali anziani di OSA formato da Annarita, Rosalba, Anna, Gianna, Rita, Tiziana, Loredana e Roberta, andrà insieme alle proprie iscritte all’Auditorium Paolo Colapietro in via Grappelli dove, a partire dalle ore 16:00, avrà inizio una festa danzante animata con musica dal vivo grazie al laboratorio musicale dei Csa guidati dal maestro Mario Marchetti aperta anche a nonni, mariti e amici iscritti. 

     

    I prossimi appuntamenti

    Aspettando la Pasqua: 11 marzo 2016 presso il Centro sociale anziani Corso Lazio

    Festa del Papà: 18 marzo 2016 presso il Centro sociale anziani Adige

    Festa dell’Amicizia: 4 aprile 2016 presso l’Auditorium P. Colapietro a cura del Centro sociale anziani Corso della Repubblica