• 12 luglio 2017

    Gli ospiti di Bellagio alla scoperta dei cavalli del Bisbino

    Incontro con l'Enpa per conoscere la storia degli equini che si spostano in transumanza sulla piana di Orimento

    Nel collage alcuni momenti dell'incontro di oggi alla RSA Bellagio

    Alla scoperta dei cavalli del Bisbino. Gli ospiti della Residenza Bellagio hanno incontrato questa mattina il signor Marco, volontario dell'Enpa – l'ente nazionale protezione animali – per conoscere la storia dei 23 equini del Bisbino, un caso di rilevanza europea sostenuto e seguito da un'associazione che si occupa della cura di questi magnifici animali. Agli ospiti sono state mostrate alcune immagini dei cavalli che in inverno vivono a Lanzo d'Intelvi, località montana in provincia di Como, mentre in estate girano liberi sulla piana di Orimento, a pochi km dal confine svizzero. Il tutto dopo una transumanza di 30 km, aiutati nell'impresa da una rete di circa 100 volontari.

     

    I partecipanti hanno ascoltato con attenzione il signor Marco e alcuni di loro sono intervenuti nel corso dell'incontro ricordando la propria esperienza con questo animale tenero e intelligente. “Un ospite ha raccontato di un fratello che lavorava in una scuderia, mentre un altro che ha sempre considerato i cavalli animali da macello si è ricreduto durante questa iniziativa”, sottolinea Chiara Prete, una delle educatrici della RSA Bellagio.

     

    Il volontario dell'Enpa ha anche invitato gli ospiti ad andare a visitare i cavalli del Bisbino nel periodo invernale, quando gli animali trovano riparo nel recinto.