• 22 maggio 2017

    Gli ospiti della RSA Bellagio alla scoperta della Germania

    Nuovo appuntamento con il progetto "12 mete curiose per menti avventurose" dedicato ai paesi del mondo

    Nel collage alcuni momenti dell'incontro alla RSA Bellagio dedicato alla scoperta di paesi stranieri

    Dopo Spagna, Romania e Kenya, la Germania è stata questa mattina al centro del nuovo appuntamento con “12 mete curiose per menti avventurose”, il progetto organizzato dalle educatrici e dalla dietista della Residenza Bellagio che ha come obiettivo quello di far conoscere agli ospiti della struttura le tradizioni, la storia, la cultura e la cucina dei diversi paesi del mondo. Un viaggio virtuale che, una volta al mese, coinvolge i nonni della RSA e che anche in questa occasione ha rappresentato un momento di confronto e di discussione tra tutti i partecipanti.

     

    “I nostri ospiti – spiegano le educatrici della Residenza Bellagio – con questo progetto stanno imparando a conoscere molti aspetti legati ai diversi paesi. Oggi abbiamo avuto la possibilità di studiare la Germania. Abbiamo parlato di molti argomenti quali politica, religione, letteratura, clima, lingua e storia. Inoltre, l'incontro ha permesso ai nonni di scambiare informazioni sui viaggi e di discutere delle differenze che ci sono tra l'Italia e un paese come la Germania”.

     

    Come nei precedenti appuntamenti, anche l'incontro di oggi si è concluso con la degustazione di alcuni piatti tipici della cucina tedesca, grazie al menu studiato dalla dietista della struttura, Manuela Milani, e offerto dalla Fabbro spa, ditta che si occupa della ristorazione nella RSA. In tavola: tortino di patate, salsiccia, crauti e strudel di mele.

     

    Insomma, un altro appuntamento divertente e anche istruttivo ha animato la giornata degli ospiti della Residenza Bellagio dopo che ieri, domenica 21 maggio, la struttura gestita da OSA aveva aperto le sue porte all'esibizione di una scuola di ballo.