• 19 aprile 2019

    Grande festa per i ragazzi del Centro Sociale Integrato di Frosinone

    Un'occasione per stare insieme, scambiarsi gli auguri e scatenarsi con balli di gruppo e karaoke

    Foto di gruppo per i ragazzi del Csi OSA di Frosinone

    Un uovo di Pasqua in polistirolo ricoperto da fiori di pannolenci, realizzati con una fustellatrice e legati uno ad uno con amore e pazienza. È un regalo che ricorda la primavera quello che i ragazzi del Centro Sociale Integrato (Csi) per disabili e minori di Frosinone, gestito da OSA, hanno consegnato ai loro familiari nella grande festa andata in scena ieri pomeriggio. Un'occasione per stare insieme, scambiarsi gli auguri di Pasqua e scatenarsi con balli di gruppo e karaoke.

     

    Divertimento assicurato per tutti i partecipanti che hanno ricevuto in dono un gustoso uovo di cioccolata, che è stato regalato anche agli operatori della Cooperativa. “Queste occasioni – spiega Anna Caterina Fabrizi, coordinatrice del Centro – hanno l'obiettivo di rafforzare il legame tra il territorio e la Cooperativa ma sono anche momenti in cui i nostri ragazzi mostrano il loro impegno”. “A volte – aggiunge - dietro ad un oggetto simbolico, come può essere un uovo di Pasqua, si nasconde un processo di lavoro che si fonda sulla consapevolezza del limite ma anche sulla forza della creatività, sull’estro, sulla voglia insaziabile di farsi dire: 'bravi'”.


     

    I PROSSIMI APPUNTAMENTI. Subito dopo la Pasqua, i ragazzi del Centro saranno ospiti insieme ai familiari e agli operatori OSA per l'evento “Che pizza...” del pizzaiolo ciociaro Alessandro Ceci, in arte Zeb, dell'associazione Pizzaioli e Cuochi professionisti italiani. Tra i protagonisti della serata, in programma il prossimo 2 maggio, ci saranno senz'altro Cinzia, Angela, Carlo e Laura, i ragazzi del Centro impegnati solitamente nel laboratorio di cucina, che affiancheranno Zeb nell'impasto e nella preparazione della pizza. Il prossimo 21 maggio, invece, gli ospiti insieme agli operatori porteranno in scena due spettacoli teatrali, uno ispirato alla città di New York e l'altro dedicato alla danza.