• 28 agosto 2019

    I Centri Sociali Anziani di Frosinone al Santuario di Canneto

    Oltre 100 iscritti hanno trascorso una giornata all'insegna della spiritualità e dell’amicizia

    Foto di gruppo per gli iscritti dei Centri Sociali Anziani di Frosinone, gestiti da OSA, in visita al Santuario di Canneto

    Oltre 100 iscritti dei 6 Centri Sociali Anziani gestiti dalla Cooperativa OSA a Frosinone hanno partecipato alla visita organizzata lo scorso 27 Agosto al Santuario di Canneto, situato nel comune di Settefrati, caratteristico borgo ciociaro nel cuore del parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. La gita è un appuntamento che si rinnova ogni anno e rappresenta per tutti i partecipanti un momento di grande spiritualità e, al tempo stesso, un’occasione per stare insieme, divertirsi e socializzare.

     

    Accompagnati dalle operatrici Anna Rita, Gianna, Rosalba e Tiziana, gli iscritti dei Centri Sociali Anziani OSA sono giunti sul posto a bordo di due pullman per poi visitare il maestoso complesso del santuario, dove si trova la statua della Vergine Bruna di Canneto. Imperdibile anche l’escursione lungo il sentiero che conduce alla cascata tanto cara a Papa Wojtyla, un percorso bello e facile da raggiungere che ha permesso ai partecipanti di vivere a pieno la natura circostante.

     

    “Per i nostri iscritti la visita al Santuario di Canneto è una tradizione che si ripete ogni anno con grande piacere” racconta l’operatrice della Cooperativa OSA, Anna Rita. “Si tratta di un appuntamento molto sentito da tutti perché unisce spiritualità, emozione, partecipazione e divertimento. Durante la giornata, infatti, abbiamo avuto la possibilità di vivere momenti di preghiera, partecipando alla Santa Messa nel Santuario o percorrendo la strada che porta fino alla cascata dove si trova il libro di pietra dedicato a Papa Giovanni Paolo II, ma anche momenti di svago per stare insieme e socializzare”.