• 2 agosto 2018

    Il potere terapeutico della musica e del ballo per gli assistiti OSA

    Oltre alle attività laboratoriali, sono i momenti spontanei di allegria che fanno bene al cuore e alla mente

    Uno dei momenti di festa all'interno del Centro diurno 'Salvatore Minenna' di Latina

    Sono tante le attività condivise dai ragazzi e dagli operatori OSA all’interno del Centro diurno 'Salvatore Minenna' di Latina. Oltre ai laboratori, infatti, nascono, spontaneamente, momenti vissuti all’insegna del ballo, dell’allegria e del divertimento tra sorrisi, abbracci e risate.
     

    “Lo spirito che anima ospiti e operatori - ci spiega Ilaria, la coordinatrice OSA della struttura - è proprio la condivisione di emozioni che passano attraverso gesti spontanei che danno senso e significato alle giornate trascorse insieme e che hanno il potere di arricchire chi le vive”.
     

    Attraverso la musica e il ballo, gli ospiti del Centro esprimono la propria libertà, creatività e desiderio di muovere il corpo senza schemi e regole.

    “La musica - prosegue la dottoressa Tagliavia - ha una funzione aggregante, facilita la socializzazione e crea un’atmosfera gioiosa. Musiche e balli contribuiscono a definire il gruppo, mediante la condivisione di note, movimenti ed emozioni. Questi momenti intensi di gruppo aiutano ad alimentare la sensazione di felicità e il piacere di stare insieme che fanno bene al cuore e alla mente di tutti noi”.