• 17 settembre 2019

    Inizia la giornata con un sorriso

    Al Centro Diurno Casal della Palme, gestito da OSA a Latina, un progetto tra accoglienza e voglia di stare insieme

    Un ospite del Centro Diurno Casal delle Palme, gestito da OSA a Latina, accanto alla fioriera dedicata al sorriso

    "Inizia la giornata con il sorriso" e "Un saluto fa la differenza". Sono queste la frasi che gli ospiti del Centro Diurno Casal delle Palme, gestito a Latina dalla Cooperativa OSA, hanno deciso di scrivere su due fioriere che si trovano all’ingresso della struttura. Un modo caloroso e divertente per augurare il buongiorno agli ospiti e a chi li viene a trovare al Centro.

     

    IL TEMA DELL’ACCOGLIENZA. “Il progetto delle fioriere - spiega Alessia Lisena, educatrice OSA - nasce dall’idea di alcuni operatori della Cooperativa che, con la loro sensibilità, hanno saputo coinvolgere i nostri ospiti non solo dando grande importanza alla realizzazione delle due strutture in legno sapientemente lavorate, scartavetrate e verniciate, ma anche sottolineando con cura e attenzione il tema dell’accoglienza. Il sorriso e un saluto, infatti, contengono in sé l’importanza di sentirsi persone. È un momento in cui primeggia l’amicizia con i propri compagni di viaggio e si fortifica la relazione con l’altro, perché ‘un saluto fa la differenza’”.

     

    LAVORARE CON IL SORRISO. Ed è dunque con il sorriso che gli ospiti e gli operatori affrontano insieme ogni giornata nel centro, tra attività laboratoriali, gite e feste. “La valorizzazione e il rispetto delle persone è uno dei principi fondamentali di chi si prende cura dei nostri ospiti - racconta ancora Alessia -. Proprio per questo gli operatori si impegnano affinché vengano riconosciute le abilità di ognuno”.

     

    AUTONOMIA E SOSTEGNO. Come sempre la nuova stagione di attività del Centro sarà improntata sull’autonomia degli ospiti e sulla figura degli operatori che, come sempre, affiancano e danno sostegno a chi ne ha più bisogno. Un esempio? La merenda preparata dagli ospiti per i loro compagni. “C’è già chi si preoccupa di fare la spesa e comperare tutto l’occorrente, poi c’è chi prepara la merenda per i propri compagni. Pane olio e sale, pizzette, tramezzini, spremute d’arancia: tante semplici idee che raccolgono la gioia di fare le cose insieme e per gli altri”. Tutto naturalmente con il sorriso.