• 29 maggio 2018

    Iniziate dalla RSA Bellagio le Assemblee Separate dei soci OSA

    Il presidente Milanese lancia hashtag ufficiale #50MILAVOLTIOSA: 'Grazie per quello che abbiamo fatto insieme'

    Un momento dell'Assemblea Separata dei soci OSA della Lombardia andata in scena oggi alla RSA Bellagio

    Sono iniziate oggi dalla Residenza Bellagio le Assemblee Separate della Cooperativa OSA. Come da calendario, il primo appuntamento territoriale ha riunito questo pomeriggio i soci della Regione Lombardia che hanno discusso e deliberato sui punti all'ordine del giorno: l'approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2017, la nomina del nuovo Consiglio d'Amministrazione e l'elezione dei delegati che prenderanno parte all'Assemblea Generale in programma a Roma il prossimo 27 giugno.

     

    LO SPETTACOLO DEI BAMBINI. Dopo la registrazione dei partecipanti, la giornata assembleare è iniziata con lo spettacolo organizzato dalle educatrici della RSA e ispirato all'opera manzoniana de “I Promessi Sposi” che ha visto protagonisti i ragazzi della scuola primaria di Bellagio e alcuni ospiti della struttura. Una breve e divertente rappresentazione che si è conclusa con la premiazione dei giovani attori, che hanno ricevuto un attestato di partecipazione da parte del sindaco della città, Angelo Barindelli.

     

    AVVIO DEI LAVORI. Quindi i lavori sono entrati nel vivo con l'intervento del presidente di OSA, Giuseppe Milanese, che ha lanciato l'hashtag ufficiale #50MILAVOLTIOSA, ideato per accompagnare sui social network tutte le Assemblee e raccontare così i volti e le storie della Cooperativa. Milanese ha spiegato il senso dell'iniziativa, invitando i soci a partecipare alla campagna, e ha ricordato come OSA sia cresciuta in tutti questi anni, arrivando ad assistere 46.578 persone grazie al lavoro di 3.694 soci. Numeri che sommati fanno una comunità di 50.272 persone. Un patrimonio di volti e storie da raccontare. “Sono persone che hanno un volto e una storia per cui ogni giorno lavoriamo con il cuore, perché per fare questo mestiere ci vogliono competenza e professionalità ma soprattutto il cuore”, ha detto Milanese, sottolineando come “OSA abbia una storia da raccontare. In tutti questi anni abbiamo tenuto sempre la barra del timone nell'orizzonte degli inizi, non ci siamo mai allontanati dallo spirito originario di quando abbiamo cominciato assistendo le persone affette da Hiv nelle periferie di Roma. Oggi sento gratitudine per tutto quello che abbiamo fatto insieme, con la fatica di ogni giorno, unendo il lavoro di tutti perché solo se si lavora insieme si esce e si riesce”.

     

    BILANCIO E CDA OK. L'Assemblea della Lombardia ha poi ascoltato e approvato all'unanimità il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2017. Il direttore dei servizi amministrativi e del personale della Cooperativa, Flaviano Ponziani, ha illustrato ai presenti i numeri messi insieme da OSA nel corso dell'ultimo anno che hanno confermato, ancora una volta, un trend positivo di crescita in termini di fatturato, assistiti e soci. L'Assemblea ha poi approvato, sempre all'unanimità, anche il secondo punto all'ordine del giorno relativo alla nomina del nuovo Consiglio d'Amministrazione della Cooperativa che dovrà indicare il cammino di OSA nel prossimo triennio. Come stabilito al terzo punto all'ordine del giorno (valido esclusivamente per gli appuntamenti territoriali) i soci della Lombardia hanno quindi indicato il direttore della Residenza Bellagio, Vincenzo Trivella, come delegato a partecipare all'Assemblea Generale, nominado come suo sostituto Paolo Vanola.

     

    PREMIO CRISPONI. Archiviata Successivamente si è svolta la votazione e l'assegnazione del Premio Crisponi. Il riconoscimento, giunto alla sua decima edizione, viene consegnato da OSA a quei soci che si sono particolarmente distinti per professionalità e impegno nel loro lavoro quotidiano. Un premio al merito e un modo per ricordare la figura di Vittorio, indimenticato direttore della RSA Bellagio. Dopo la votazione e lo spoglio delle schede, il premio - che verrà consegnato ufficialmente il 27 giugno a Roma - è stato assegnato all'infermiere Giuseppe Amato che è stato votato dai suoi colleghi.

     

    PROSSIMO APPUNTAMENTO IN ABRUZZO. Terminata l'Assemblea dei soci della Lombardia, il prossimo incontro territoriale è quello che riunirà venerdì 1 giugno i soci abruzzesi. L'appuntamento è a L'Aquila, a partire dalle ore 15.30, presso l'Hotel “La Dimora del Baco”.