• 4 gennaio 2017

    Iuvenes, una cooperativa giovane fatta per i giovani

    Nata all'interno del network OSA, offre una pluralità di servizi garantendo occupazione e integrazione ai suoi soci

    Iuvenes, una cooperativa giovane fatta per i giovani

    Una cooperativa sociale giovane, con un'età media tra i 30 e i 35 anni, che offre una pluralità di servizi e che garantisce occupazione e integrazione a lavoratori svantaggiati. È il ritratto, in estrema sintesi, di Iuvenes, cooperativa sociale di tipo A e di tipo B, che fa parte del network OSA, nata per dare un supporto in tutte quelle attività che non fanno parte del core business della “casa madre”.

     

    Iuvenes è una vera e propria multi-servizi che affianca da anni la Cooperativa OSA nella gestione dei servizi di manutenzione e nella pulizia di spazi verdi e delle sedi operative a Roma, nel Lazio e fuori Regione. Inoltre si occupa di logistica, vendita di cancelleria e mobili da ufficio, di segreteria e portierato, di manutenzioni in generale e sta allargando ancora di più il suo raggio d'azione anche verso il mercato esterno”. A parlare è Gian Luca Biffa, presidente di Iuvenes, 27 anni, forse il miglior “testimonial” dell'anima giovane e intraprendente di questa cooperativa che, da costola di OSA, sta acquisendo sempre nuove collaborazioni e opportunità occupazionali per i suoi soci lavoratori.

     

    “Grazie ad una recente collaborazione con l'Associazione degli Amministratori di Condominio di Roma - spiega - abbiamo iniziato a lavorare all'interno di molti stabili nel quadrante di Roma Sud, dove la nostra cooperativa si occupa praticamente di tutto: dalla sostituzione di una lampadina a lavori edili più complessi. Inoltre da giugno abbiamo avviato BlaBlaBebi, un asilo nido privato a misura di bambino, situato nella zona di Vallerano, a Roma”.

     

    Nel campo della ristorazione, Iuvenes ha sviluppato una sinergia con il Casale 4.5, location immersa nel verde che si trova in via Ardeatina, a due passi dal Santuario del Divino Amore. “All'interno del 4.5 gestiamo la parte logistica e di servizio relativa alle camere e agli appartamenti, il front office e la contabilità – spiega Gianni Messe, direttore generale di Iuvenes – oggi possiamo dire che, con l'aiuto della squadra Iuvenes il Casale 4.5 è riuscito a migliorare la propria offerta al pubblico".

     

    Infine c'è la pallacanestro. Un’altra realtà satellite dell'emisfero Iuvenes si chiama infatti Carver, società di basket attiva a Roma, in tutto il quadrante di Roma sud, che da questa stagione milita nel campionato di serie C Silver dopo aver trionfato lo scorso anno in serie D a dispetto dei pronostici e con una squadra composta interamente da giovani del proprio vivaio.  

     

    Leggi l'articolo integrale sul numero di dicembre 2017 di OSA News