• 5 settembre 2017

    La favola di Pinocchio incanta il Centro diurno OSA di Ferentino

    Clown, trucca bimbi, caccia al tesoro, giochi popolari e teatro grazie all’evento ‘Bambini in città’

    Foto di guppo dei ragazzi e degli operatori OSA del Centro diurno 'Luca Malancona'

    ‘Bambini in città’ ha animato l’estate di Ferentino con clown, stand gastronomici, trucca bimbi, caccia al tesoro, giochi popolari e teatro nell’ultima settimana di agosto. Una manifestazione organizzata dal Comune e dall’Assessorato allo Sport Cultura e Istruzione del paesino ciociaro per intrattenere e far divertire i più piccoli.
     

    “In piazza Mazzini - ci racconta Alessandra Caciolo, responsabile OSA del Centro diurno Luca Malancona di Ferentino - bravissimi attori di teatro hanno rappresentato la favola di Pinocchio, dosando con maestria elementi di attualità a elementi tradizionali. È una favola che parla a tutti, grandi e piccini, e che tocca temi importanti come il rapporto padre figlio, l’amicizia, la trasgressione, lo sviluppo della coscienza civica, il senso di colpa, la responsabilità, la maturità”.
     

    I ragazzi del Centro diurno hanno partecipato con entusiasmo a questo evento insieme ai familiari e agli operatori della Cooperativa Stefania S., Graziella, Pierluigi e l'educatore Eleonora.
     

    “Sono rimasti molto affascinati dalla favola raccontata e ne hanno tratto importanti insegnamenti. Tutti siamo stati Pinocchio almeno una volta nella vita... Abbiamo sempre bisogno di ricordare che la vita è fatta di stupore, gioia, ingenuità, lealtà, responsabilità, paura, amore, coraggio, sbagli. E grazie alla favola di Pinocchio abbiamo imparato che abbiamo sempre la possibilità di migliorare e crescere”.