• 11 settembre 2018

    La festa del Centro sociale anziani OSA all'insegna dell'integrazione

    Iscritti e abitanti del quartiere Cavoni di Frosinone uniti da balli, musica e buon cibo

    Un momento della festa di fine estate organizzata dal Centro sociale anziani Cavoni di Frosinone gestito da OSA

    Anche quest'anno il quartiere Cavoni di Frosinone ha preso vita grazie alla festa di fine estate organizzata, venerdì 8 settembre) dal Centro Sociale Anziani (Csa) gestito dall’operatrice Tiziana della Cooperativa OSA e dal Comitato della struttura. Una festa che ha coinvolto oltre ai 200 iscritti dei sei Csa anche gli abitanti della zona.
     

    "Sfruttando lo spazio all’aperto è l’unica festa che possiamo organizzare essendo il nostro Centro molto piccolo - ci ha spiegato l'operatrice OSA Tiziana - con l’aiuto di tutti abbiamo allestito sedie e tavoli nella piazza intitolata a Karol Wojtyla, dove si trova la nostra struttura. La serata è trascorsa tra balli, musica e buon cibo e ci tengo a ringraziare tutti per l’allegra partecipazione”.
     

    Durante la serata sono stati premiati i vincitori del torneo di tressette che ha visti impegnati i partecipanti nelle settimane precedenti.
     

    “Il successo della festa - conclude Tiziana - è un bell’esempio di integrazione intergenerazionale e di come sia possibile fare comunità attraverso semplici iniziative territoriali. Da parte di tutti, rivolgo un augurio di pronta guarigione al nostro maestro Mario Marchetti che da anni anima le nostre feste con la sua musica e il suo entusiasmo contagioso”.