• 22 agosto 2019

    Nontiscordardimé al Meeting di Rimini

    Nel corso del dibattito ‘Salute è/e carità: periferie vicine e lontane’ il direttore sanitario di OSA e responsabile del progetto, Francesco Giuffrida, illustrerà l'attività portata avanti dall'unità mobile a Roma

    Si parlerà anche del progetto Nontiscordardimé al Meeting per l’amicizia fra i popoli di Rimini

    Si parlerà anche del progetto Nontiscordardimé alla quarantesima edizione del Meeting per l’amicizia fra i popoli di Rimini. L’appuntamento è per sabato 24 agosto, a partire dalle ore 13, presso l’Area Meeting Salute C3, dove è in programma il dibattito dal titolo “Salute è/e carità: periferie vicine e lontane”. Francesco Giuffrida, direttore sanitario di OSA e responsabile del progetto di assistenza verso anziani e bambini più bisognosi, avviato dalla Cooperativa nel 2015 su indicazione di Papa Francesco, illustrerà l’attività portata avanti all’interno della rete delle parrocchie romane e presso i campi Rom in collaborazione con l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, il Policlinico Gemelli, l’Università Cattolica di Roma e il Vicariato.

     

    “Poter parlare di Nontiscordardimé in occasione del Meeting di Rimini, poter raccontare quello che facciamo è un’esperienza significativa che conferma l’interesse che c’è intorno a questo progetto – afferma Giuffrida -. Quando abbiamo avviato il progetto avevamo come obiettivo quello di creare un ambulatorio di prossimità verso i più bisognosi che provasse a prendere in carico, ad occuparsi, di tutte quelle persone che non esercitano più un diritto che pure gli spetta che è quello di vedere tutelata la loro salute da parte del sistema sanitario pubblico. Con loro, con le persone che vivono spesso sole ai margini della società, in tutti questi mesi, abbiamo costruito una rete di solidarietà grazie all’aiuto di volontari e parrocchiani. Una rete che punta ad una presa in carico e mantiene il contatto con queste persone. E forse questa è la vera innovazione di Nontiscordardimé”.

     

    All’incontro, oltre al direttore sanitario di OSA, parteciperanno anche Adriano Rusconi, medico, e Dante Carraro, Direttore Generale di Medici con l’Africa Cuamm. L’introduzione sarà invece affidata ad Andrea Franzetti della Fondazione Moscati.

     

    Per informazioni e approfondimenti:

    Meeting Rimini 2019

    Meeting Salute