• 4 maggio 2018

    OSA in 90'', online l'edizione del 4 maggio

    Si rinnova come ogni venerdì l'appuntamento con la video-rubrica nata per raccontare il mondo della Cooperativa

    Come ogni venerdì è online sul sito e sui canali social della Cooperativa la video-rubrica OSA in 90”.

    L'edizione del 4 maggio, la numero 14, si apre con il viaggio fotografico, organizzato in alcune sedi OSA sul territorio, per raccontare il mondo della Cooperativa attraverso i sorrisi e i volti dei suoi operatori e dei suoi assistiti.

     

    In particolare, lo shooting ha toccato a Roma la Direzione Generale di via Volumnio, gli uffici di via Vallerotonda e la centrale operativa ADI di via Marconila sede operativa, il Gruppo Appartamento, il Centro Sociale Integrato per Disabili e Minori e il Centro per la Famiglia di Frosinone e, a seguire, la Residenza Bellagio e le due RSSA di Mesagne, Villa Bianca e Casa Melissa.

     

    Il secondo servizio è invece dedicato al musical “Solidarietà... che spettacolo” portato in scena presso l'Istituto San Giovanni Battista De La Salle di Roma dai ragazzi con disabilità del Centro diurno semiresidenziale di via Majorana. Bravissimi e applauditissimi gli attori sul palco, sostenuti come sempre dall'impegno degli operatori OSA e diretti dalla logopedista Franca Muroni. Una storia di accoglienza e di emozioni ispirata alla fiaba di Biancaneve e incentrata sul tema dell’immigrazione con un messaggio positivo: combattere i pregiudizi e le barriere per creare insieme un mondo "con il cuore", come cantato dai ragazzi alla fine della rappresentazione. Presenti all'evento le famiglie dei protagonisti, gli assistiti della Cooperativa provenienti da Frosinone e Latina, esponenti del CdA e della dirigenza OSA e gli alunni di alcune classi dell'istituto che ha ospitato lo spettacolo.

     

    Con il terzo e ultimo servizio spazio invece alle gite culturali dei Centri Sociali Anziani di Frosinone gestiti da OSA. Un'occasione per tutti gli iscritti per trascorrere delle giornate all’aria aperta in compagnia e scoprire il territorio e la storia dei borghi più belli della Ciociaria e dei dintorni. Prima tappa il comune di Veroli che ha affascinato tutti con le sue bellezze paesaggistiche e con le sue chiese millenarie.