• 10-06-2019

    OSA alla Festa dello Sport di Ferentino

    I ragazzi del centro Malancona invitati speciali all’iniziativa del Liceo classico Filetico

    Foto di gruppo per i

    Hanno partecipato anche i ragazzi del Centro diurno “Luca Malancona”, gestito dalla Cooperativa OSA, alla “Festa dello sport”, organizzata sabato 8 giugno 2019 presso il campetto S.Francesco di Ferentino, dal Liceo Classico Martino Filetico con il patrocinio del Comune. L’appuntamento conclude l’anno scolastico dell’istituto. Si tratta di un modo per festeggiare con un momento di condivisione e partecipazione inclusiva 365 giorni di studio, attività, iniziative e progetti che hanno coinvolto intensamente gli studenti e i loro insegnanti. Presenti all’iniziativa anche la Direttrice scolastica Concetta Senese e il Sindaco Antonio Pompeo, che hanno espresso parole di stima e riconoscenza per tutto il corpo docente e il personale della scuola.

    Per il secondo anno consecutivo gli “invitati speciali” del Centro diurno, accompagnati dagli allievi del Liceo e dagli operatori OSA, si sono cimentati in impegnativi percorsi motori. Il loro protagonismo ha contagiato tutti i presenti e confermato come la pratica sportiva sia uno strumento importante per realizzare concretamente l’inclusione e l’integrazione di persone diversamente abili. A seguire alunni e docenti sono stati coinvolti in un piccolo torneo di volley e sono stati premiati gli studenti del liceo che si sono distinti nei vari tornei sportivi locali.

    La festa è proseguita con coreografie di ballo (dal pop al “valzer delle debuttanti”), esibizioni canore ed esercizi di ginnastica preparati dagli studenti.

    “Queste iniziative di scambio con le scuole e le associazioni territoriali – ci ricorda Alessandra Caciolo, coordinatrice OSA del Centro – sono fondamentali per avere consapevolezza di come la diversità sia una risorsa importante e di come tutti assieme si può contribuire a migliorare la qualità della vita di un’intera comunità”.