• 1 giugno 2017

    OSA, festa di fine anno per gli anziani e i ragazzi con disabilità

    Esibizione di ginnastica dolce e di ballo, tanto divertimento ed emozioni per i 200 partecipanti a Frosinone

    Alcuni momenti delle festa vissuta dai ragazzi del Csi e dagli iscritti dei sei Csa a Frosinone

    Gli iscritti dei sei Centri sociali anziani di Frosinone e gli ospiti del Centro sociale Integrato per minori e disabili, gestiti entrambi dalla Cooperativa OSA, hanno fatto festa insieme, ieri mercoledì 31 maggio, presso il Csa “Maria Luisa Luinetti” di via Adige.
     

    Una manifestazione intergenerazionale che ha coinvolto oltre 200 persone che si sono divertite durante le esibizioni dei loro compagni di avventura.
     

    “Il gruppo di ginnastica dolce formato da 60 signore di tutte le età - ci ha raccontato Tiziana, una delle operatrici OSA - ha realizzato un divertente saggio mostrando, attraverso tre diverse coreografie, i risultati dell’allenamento avvenuto durante l’anno a ritmo di musica: esercizi di respirazione, ginnastica aerobica e chiusura con cerchi. Insieme alle mie colleghe Annarita, Gianna, Tiziana, Anna e Rosalba ci siamo esibite insieme agli iscritti e ci siamo divertite tantissimo”.
     

    Oltre agli anziani si sono scatenati sulla pista da ballo all’aperto del Centro anche il gruppo del Csi composto da Valentina, Federica, Carlo, Danilo, Matteo, Andrea, David; dagli operatori Randolfo, Simona, Sara, Laura, e Antonella coordinati dal maestro Daniel Di Castro della scuola di balli latino americani ‘Latin Jave’.
     

    “La manifestazione è stata coinvolgente - ci spiegano le coordinatrici Roberta e Loredana del Csa e Caterina del Csi -  anziani e ragazzi con disabilità, come in altre occasioni, hanno dimostrato quanto è bello e speciale l’incontro tra generazioni apparentemente lontane… l’emozione ha travolto tutti i presenti compresi i genitori dei ragazzi del Centro sociale integrato... È stato un momento di gioia, di integrazione, di scambio, di divertimento e risate che speriamo di poter ripetere presto”.
     

    Durante la manifestazione tutti i presenti hanno potuto ammirare lo stand allestito dal Csi dove sono stati esposti tutti i lavori realizzati a mano dai ragazzi durante i laboratori di falegnameria, grafico pittorico, cucito e ortocoltura.
     

    La festa si è conclusa con la degustazione di un delizioso buffet interamente preparato dai ragazzi del laboratorio di cucina del CSI in collaborazione con alcune iscritte dei Centri sociali anziani e la proiezione delle immagini delle attività realizzate sempre dai ragazzi durante l’anno.

    Grazie ad Antonella, operatrice OSA del CSI che ha curato con passione ed entusiasmo l'animazione musicale.

     

    Hanno portato i saluti agli oltre 200 partecipanti, il sindaco Ottaviani, l’assessore Gagliardi e il responsabile della Divisione sociale Carbonaro e Paola di Dario.