• 11 marzo 2016

    OSA, presto operativa la firma grafometrica

    Il settore ICT della Cooperativa sta mettendo a punto lo speciale sistema per la firma digitale certificata

    Un operatore OSA a lavoro nella RSSA Villa Bianca di Mesagne

    La Cooperativa OSA continua a puntare sui benefici e sugli sviluppi della tecnologia per agevolare ulteriormente le condizioni di lavoro dei suoi soci e per migliorare i servizi offerti agli assistiti. Il settore ICT (Information and Communication Technology) della Cooperativa sta infatti mettendo a punto uno speciale sistema di firma grafometrica che permetterà di eliminare in via definitiva i fogli firma, rendendo così ancora più semplice e “fluido” l'impegno quotidiano degli operatori OSA nelle case delle persone e nelle strutture.

     

    In questo modo, sarà possibile avere in tempo reale una verifica delle operatività OSA e velocizzare le attività di rendicontazione con un notevole risparmio organizzativo e sul materiale cartaceo.

     

    Il sistema, che attualmente è nella sua fase sperimentale, funziona esattamente come una normale firma cartacea: l'operatore, grazie ad una penna elettronica e con il semplice gesto manuale, può scrivere direttamente sullo smartphone aziendale che acquisisce dinamicamente il movimento della mano e registra tutti i dati. La firma, in questo formato digitale avanzato, è certificata a tutti gli effetti di legge.  

     

    Leggi l'articolo sull'evoluzione tecnologica di OSA pubblicato su OSA News settembre 2015