• 24 gennaio 2018

    RSA OSA Bellagio, gli ospiti in cucina scoprono i benefici del cacao

    La dietista della struttura Manuela Milani: un alimento ricco di proteine e vitamine, alleato di cuore e cervello

    Gli ospiti della RSA Bellagio intenti a preparare i muffin al cioccolato

    Cacao amaro e cioccolato fondente. Sono i due ingredienti utilizzati dagli ospiti della Residenza OSA Bellagio per i muffin realizzati nel corso del laboratorio di cucina. Un appuntamento che tutti i partecipanti vivono con grande entusiasmo e che ha l'obiettivo di far apprendere l'importanza di un'alimentazione sana e di fornire elementi utili all'educazione alimentare.

     

    Gli ospiti, coadiuvati dalle educatrici e dalla dietista della struttura gestita da OSA, Manuela Milani, hanno impastato farina, uova e cacao preparando i dolci dall'inizio alla fine. Successivamente le creazioni sono state infornate prima di essere gustate dai presenti.

    “I due ingredienti centrali della ricetta sono il cacao amaro e il cioccolato fondente. Il cacao, alleato di cuore e cervello, è un alimento ricco di proteine, vitamina B e serotonina, dall'azione antiossidante e anti-depressiva. Contiene proteine, lipidi, glucidi, diversi sali minerali e vitamine del gruppo B, Gli antiossidanti del cacao aiutano a combattere l’azione dei radicali liberi”, spiega la dietista della RSA, Manuela Milani.

     

    “Inoltre – aggiunge – è ricco di serotonina e tiramina utili contro depressione e disturbi d'ansia ma anche caffeina, teobromina e feniletilamina fondamentali per mantenere la concentrazione. Per beneficiare appieno delle proprietà del cacao occorre consumare quello amaro, come ingrediente di varie ricette, oppure il cioccolato fondente di buona qualità. Non dimentichiamo che il Il cacao e il cioccolato sono alimenti molto energetici ed è dunque bene non esagerare”.

     

    Dunque non solo pizze e muffin salati: nei laboratori di cucina organizzati alla Residenza OSA Bellagio si preparano ricette gustose con tanto cacao e cioccolato, perché cibo è vita e anche piacere.