• 18 settembre 2017

    RSSA Mesagne, le suore di San Camillo e l'assistenza globale

    Nella struttura OSA non solo assistenza medica e infermieristica di alto livello, ma anche momenti di spiritualità

    Gli ospiti della RSSA Mesagne insieme alle suore di San Camillo

    Oltre a fornire un'assistenza medica e infermieristica di alto livello, la Residenza Mesagne, la struttura che la Cooperativa OSA gestisce in provincia di Brindisi, collabora con la comunità delle suore Figlie di San Camillo che ogni giorno portano agli ospiti la spiritualità Camilliana. Di questo rapporto speciale se ne parla in un post pubblicato sulla pagina Facebook della RSSA.

     

    “San Camillo de Lellis - si legge - ebbe una grande intuizione: il malato deve essere curato nel corpo secondo le migliori e più moderne conoscenze mediche e deve essere assistito nell’anima così che possa al meglio affrontare la sofferenza. Un’attenzione all’uomo che il Santo di Bucchianico definì "assistenza globale". La Residenza Villa Bianca e Casa Melissa ha la fortuna di collaborare con la comunità delle suore Figlie di San Camillo. Molto apprezzati sono i momenti dedicati alla preghiera e all’ascolto delle persone bisognose. Occasioni per rafforzare lo spirito e confermare la fede cristiana”.

     

    “La superiora della Comunità delle figlie di San Camillo, Sr Lucia, ha fortemente voluto che da settembre di quest’anno il ritmo di vita quotidiano degli ospiti della Residenza venisse scandito da preziosi momenti di spiritualità. La recita del Santo Rosario il lunedì, mercoledì e venerdì con gli incontri personali e la Comunione sacramentale la domenica mattina. Un lavoro continuo per un’assistenza che non divide l’uomo, ma lo tiene unito in tutto il suo essere”.   

     

    Fonte: Pagina Facebook RSSA Mesagne