• 12 maggio 2017

    RSSA Mesagne, raccolta sangue della Fidas con autoemoteca

    Domenica mattina la struttura gestita da OSA ospiterà un'iniziativa in favore del prossimo

    La Residenza Mesagne gestita dalla Cooperativa OSA

    La Residenza Mesagne ospiterà domenica 14 maggio, dalle ore 8 alle ore 12, una raccolta sangue con autoemoteca organizzata dalla sezione “Cav. G. Rini” della Fidas, Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue. L'evento è intitolato “Amore per il prossimo a 360° - Giornata della donazione”.

     

    “Il Presidente e tutto il consiglio Direttivo della Fidas mesagnese esprimono un caloroso ringraziamento al Presidente della Cooperativa OSA, Giuseppe Milanese, alla direttrice amministrativa Mariella Iaia e a Don Massimo della Chiesa di San Giovanni Paolo II, per aver accolto la nostra richiesta, senza esitazione alcuna, condividendo il fine della nostra opera che, in fondo, è anche il loro: amore per il prossimo, sia esso malato, anziano o, comunque, bisognoso del nostro aiuto”, spiegano dalla federazione.

     

    La Fidas si rivolge soprattutto ai giovani che hanno compiuto i 18 anni, “esortandoli a vincere ogni paura e a scoprire che, la compassione, l’altruismo e il buon cuore, non sono sentimenti da cui trae vantaggio solo il nostro prossimo, ma sono condizioni da cui beneficiamo noi stessi. Vi aspettiamo numerosi insieme agli operatori socio-sanitari, ai familiari degli ospiti della Residenza, ai cittadini tutti e, naturalmente, ai nostri donatori abituali e puntuali”.

     

    L'associazione ricorda inoltre che “è opportuno fare una leggera colazione con caffè o the e qualche biscotto secco o fetta biscottata, escludendo latte e derivati. Potrete donare solo dopo essere stati sottoposti ad un controllo immuno-ematologico per accertare le buone condizioni di salute e l’idoneità a diventare donatore. Farete, quindi, prevenzione tenendo sotto controllo la vostra salute”.

     

    fonte: quimesagne.it