• Serata medievale per gli ospiti di Villa Bianca e Casa Melissa OSA

    'Grazie' all'Associazione EX AEQUO di Oria per il rapporto sensibile e umano instaurato con tutti i nostri assistiti

    Un momento dedicato ai giochi d'epoca durante la festa medievale

    Dame, nobili cavalieri, arcieri e giochi d’epoca hanno animato la ‘Serata medievale’ organizzata il 4 settembre dall’Associazione di Promozione Sociale EX AEQUO di ORIA (BR) presso le due Residenze di Mesagne gestite dalla Cooperativa OSA.
     

    Una collaborazione, quella tra OSA e l’Associazione EX AEQUO, ormai collaudata grazie alla partecipazione dei ragazzi di Casa Melissa, da quattro anni, al Paratorneo dei Rioni dedicato agli atleti con disabilità psico-fisiche organizzato proprio dal gruppo di Oria.


    “È stata una serata speciale - ci racconta l’educatrice Jenny Delli Santi - perché siamo riusciti a coinvolgere attivamente sia i ragazzi di Casa Melissa che gli ospiti di Villa Bianca strutturando i giochi in base alle loro esigenze e specifiche abilità. Giochi che sono stati realizzati con cura proprio dai nostri assistiti, impegnati in questa attività da più di un mese, all’interno dei laboratori creativi”.
     

    I partecipanti, divisi per squadre, hanno potuto spaziare dal gioco del tiro con l’arco al gioco del memory, al tiro al bersaglio, al cattura il fiasco.
     

    “I dodici animatori dell’Associazione EX AEQUO - conclude Jenny - hanno organizzato a sorpresa una caccia al tesoro a cui hanno partecipato tutti con entusiasmo e stupore. Alla fine del gioco i partecipanti hanno ricevuto un braccialetto o una collanina in ricordo della giornata trascorsa insieme.
    I sorrisi e l’affetto profusi dai ragazzi di EX AEQUO sono stati il dono più bello che i nostri ragazzi e gli ospiti potessero ricevere. A nome di OSA, ringrazio di cuore questi fantastici volontari per l’umanità e la sensibilità con cui hanno operato”.