• 12 Novembre 2013

    Un'app gratuita aiuta i non udenti che vogliono andare al cinema

    Disponibile per Apple e Android, fornisce un database di sottotitoli sempre aggiornato

    Anche nell'epoca dell’home video, il cinema resta un’arte basata sulla condivisone sociale. L’esperienza di una sala, insieme ad altre persone, è parte integrante della settima arte. Grazie all'app gratuita Movie reading”, anche non udenti non vedenti potranno in qualche modo porre rimedio al proprio handicap e godersi il cinema insieme agli altri.

    Una volta scaricata gratuitamente sul proprio smart phone o tablet, infatti, l’applicazione permette all’utente di avere accesso a una vasta library di sottotitoli e audio-descrizioni, aggiornata fino alle ultime uscite. Il funzionamento è piuttosto semplice e richiede pochissimi passi. A casa, basterà selezionare nella sezione “Market” il film che si vuole vedere e scaricarne i sottotitoli. Al cinema, si avvia l’applicazione e una volta iniziato il film dopo alcuni secondi il dispositivo sarà in grado di sincronizzare le voci dei personaggi con il testo dei sottotitoli

    Movie reading” prevede inoltre alcune funzioni utili, come la selezione della lingua preferita o la possibilità di essere aggiornati in base ai propri gusti sulle ultime uscite. I tasti “pausa”, “riprendi” e “sincronizza” permettono invece di fermare e riprendere la visione a piacimento o di iniziarla anche a film in corso.
    L’app è disponibile sia per Apple che per Android e per chi trovasse scomodo la lettura sullo schermo del telefono (e fosse disposto a spendere un po’ di più) sono in vendita anche appositi occhiali elettronici.