• 18 luglio 2018

    Villa Bianca, le ospiti protagoniste del laboratorio di cucito

    Realizzate borse e casacche interamente a mano, a fine mese una festa-sfilata insieme alle educatrici

    Villa Bianca, le ospiti protagoniste del laboratorio di cucito

    Borse per andare al mare o da utilizzare tutti i giorni, ma anche casacche da indossare. Modelli esclusivi fatti a mano, magari sfruttando materiali di recupero o abiti dismessi. Sono le creazioni che le nonne di Villa Bianca hanno ideato e poi realizzato nel corso di un laboratorio di cucito che, in questi giorni, ha coinvolto e appassionato le signore ospiti della struttura che OSA gestisce a Mesagne, in provincia di Brindisi. “Armate” di forbici, ago, filo e cartamodelli, le nonne hanno lavorato con grande entusiasmo e partecipazione a questa nuova iniziativa.

     

    “Attualmente in struttura non abbiamo una macchina da cucire – ci racconta Francesca Molfetta, educatrice della RSSA Mesagne – e le nostre nonne hanno lavorato tutte le creazioni a mano. Sono state bravissime, soprattutto perché hanno ideato autonomamente i modelli, magari utilizzando un paio di vecchi jeans per cucire le borse”.

     

    Il laboratorio di cucito avrà un divertente epilogo nella festa che le educatrici di Mesagne stanno organizzando per la fine del mese. Si chiamerà “Modelle per un giorno” e vedrà sfilare insieme, all'esterno della Residenza, le ospiti e le educatrici. “Sarà un'occasione per stare insieme e divertirsi – aggiunge Francesca – e naturalmente per indossare gli oggetti realizzati durante il laboratorio”.