• 22 luglio 2020

    Gita al mare per i ragazzi assistiti dall'ADI Sociale Asl Roma 6

    Una giornata tra bagni e divertimento ad Anzio nel segno del ritorno alla quotidianità

    Foto di gruppo per i ragazzi assistiti dal servizio ADI Sociale che OSA eroga nel distretto H1 della Asl Rm 6

    Sole, mare, sorrisi. Sono tornati a vivere la quotidianità, le cose semplici come una giornata in spiaggia tutti insieme, i ragazzi assistiti dal servizio di ADI Sociale che OSA eroga nel distretto H1 della Asl Roma 6.

     

    Accompagnati da una decina di operatori, 20 utenti seguiti abitualmente dai professionisti della Cooperativa hanno trascorso alcune ore di divertimento tra bagni in mare, gelati, selfie e sorrisi in uno stabilimento di Anzio, sul litorale laziale, attrezzato per ospitare in totale sicurezza le persone con disabilità.

     

    Un ritorno alla normalità dopo il periodo complicato legato all'emergenza COVID-19. “Vivere la quotidianità in un momento storico così fragile consente di mantenere viva la speranza per un futuro migliore”, racconta l'assistente sociale OSA, Serena Forte, “I nostri ragazzi, i nostri carissimi compagni di vita come amiamo definirli noi, ci regalano sempre i colori dell'infinito”.

     

    Il servizio di ADI Sociale che OSA gestisce nel distretto H1 della Asl Roma 6, assicura una serie di interventi socio assistenziali ed educativi destinati ad anziani, persone con disabilità, minori e famiglie in difficoltà. Il servizio si rivolge a circa 200 utenti grazie all'impegno e alla professionisti di 34 operatori, in particolar modo OSS ed educatori professionali.