• 20 dicembre 2019

    Nei Centri Diurni OSA a Latina un Natale di emozioni e solidarietà

    I laboratori creativi attivati nelle strutture gestite da OSA migliorano le capacità psico-fisiche degli assistiti

    I doni natalizi del Centro Diurno Le Tamerici di Latina realizzati nel laboratorio di cucina

    Il Natale è alle porte e nei tre Centri Diurni di Latina “Le Tamerici”, “Salvatore Minenna” e “Casal delle Palme”, gestiti dalla Cooperativa OSA, si respira aria di festa.

     

    Al centro Le Tamerici, ad esempio, grazie all’attività svolta in diversi laboratori artistico-espressivi, le stanze e le aree comuni della struttura si sono impreziosite di nuovi addobbi e allestimenti creativi, come ad esempio i segnaposto a forma di albero di Natale, che richiamano i colori e le atmosfere natalizie. Il rosso e il giallo oro avvolgono oggi in modo caldo e accogliente la struttura comunale che si prende cura di persone con disabilità cognitive e fisiche.

    È ormai da più di un mese, infatti, che gli utenti sono impegnati nei laboratori artistico-espressivi per costruire piccoli oggetti in stile “home made”, da donare in occasione del pranzo di Natale in cui assistiti, famiglie, operatori e amici della rete di solidarietà che collabora con il Centro, si ritrovano tutti insieme per scambiarsi gli auguri oppure. Attivo nel Centro anche un laboratorio di cucina dove sono state preparate e confezionate dagli assistiti, seguendo alcune ‘ricette di famiglia’ proposte dagli operatori, prelibate marmellate di cipolla di Tropea, zucca e zenzero, oltre agli ormai tradizionali biscotti alla cannella.

     

    Anche gli spazi del Centro Diurno Casal delle Palme a Borgo Carso, in quest'ultimo periodo dell’anno si sono trasformati in tante laboriose botteghe artigiane, in cui, come piccoli e volenterosi elfi, gli assistiti hanno partecipato alle numerose attività manuali proposte dagli operatori OSA, realizzando palline di Natale in lana, uncinetto e panno lenci. Nella falegnameria, inoltre, è stato progettato e assemblato un albero di Natale elicoidale, interamente costituito da tasselli lignei: una creazione camaleontica e versatile che può essere esposta in modalità differenti.

     

    Presso il Centro Diurno Salvatore Minenna, la tradizionale ‘Festa di Natale’ per lo scambio di auguri ha permesso agli assistiti della struttura di via Mugilla, di esprimere in pieno tutta la loro inconsueta creatività. Decorazioni, addobbi e oggetti per la tavola, realizzati per l’occasione con materiali naturali di riuso e riciclo, sono stati apprezzati dai familiari e dagli amici delle associazioni del territorio presenti all’appuntamento.

     

    Tante idee, voglia di fare e passione rendono uniche queste giornate che si stanno vivendo nei Centri Diurni a Latina.

    Strutture, quelle gestite dalla Cooperativa OSA, che accolgono persone straordinarie con storie, percorsi di vita e sensibilità diverse ma allo stesso tempo tutte accomunate in un unico progetto assistenziale: sperimentare e valorizzare le capacità di ogni persona assistita per farla sentire parte di un lavoro collettivo e soprattutto protagonista di una comunità aperta ed inclusiva.