• 27 febbraio 2020

    Nontiscordardimé Senior, confermate le visite mediche nelle parrocchie

    Calendarizzate anche a marzo le principali attività del progetto promosso da OSA per gli anziani bisognosi di Roma

    L'ambulatorio mobile di Nontiscordardimé alla parrocchia Santi Elisabetta e Zaccaria nel quartiere romano Valle Mauricana-Prima Porta

    Prosegue l’impegno dei medici, degli operatori sanitari e dei volontari che collaborano al progetto di assistenza e prevenzione socio-sanitaria Nontiscordardimé Senior, promosso dalla Cooperativa OSA in collaborazione con il Policlinico Gemelli e il Vicariato di Roma.

    Anche in questi giorni di emergenza per l’epidemia del COVID-19, l’ambulatorio mobile con a bordo i medici del Gemelli e gli infermieri OSA, raggiungerà le parrocchie di Roma che hanno aderito all’iniziativa, per visitare gli anziani che vivono in condizioni di estrema marginalità con l’obiettivo di identificarne i bisogni sanitari e orientarli verso adeguati percorsi di cura.

    Nel prossimo mese di marzo però per circoscrivere ulteriormente il rischio di diffusione dell’epidemia non si svolgeranno gli incontri pubblici di prevenzione previsti in molte parrocchie.

     

    “Abbiamo ritenuto di dover adeguare il programma delle attività progettuali alla emergenza epidemiologica che sta investendo alcune regioni italiane”,  spiega la dottoressa Cristina Calabrese, medico geriatra del Policlinico Gemelli e Coordinatrice Sanitaria di Nontiscordardimé Senior,  “sospendendo in via precauzionale il calendario degli otto incontri formativi pubblici programmati a marzo 2020  in altrettante parrocchie per sensibilizzare il territorio sulle forme di invecchiamento cerebrale ed in particolare sulla demenza senile. In questo modo evitiamo di creare occasioni di contatto in luoghi chiusi tra persone, che per età e condizione fisica generale risultano potenzialmente a rischio di contrarre il virus”, precisa la geriatra, che prosegue: “Viceversa manteniamo la parte sanitaria di assistenza e presa in carico, proseguendo con il calendario mensile di viste mediche condotte a bordo dell’unità ambulatoriale mobile presso le parrocchie aderenti al Progetto. Siamo convinti che proprio in momenti difficili come questi, sia necessario adoperarsi con maggiore impegno ed essere vicini soprattutto a chi ha difficoltà ad accedere normalmente ai servizi sociali e sanitari. Ricordiamo che per tutelare gli assistiti ed il personale sanitario impegnato nell’assistenza sono state adottate le principali procedure di controllo e tutte le misure di prevenzione dello stato generale di salute indicate dall’Istituto Superiore di Sanità, e contenute nelle direttive regionali e nelle ordinanze delle ASL per contrastare ogni possibile rischio di contagio”, precisa infine la dottoressa Calabrese.

     

    Mese di marzo: a Roma Est i primi interventi

    I primi appuntamenti di Nontiscordardimé Senior sono previsti nel quadrante Est della capitale. Giovedì 5 marzo l’unità mobile raggiungerà la parrocchia di Sant’Alberto Magno, in via di Vigne Nuove, dove sarà possibile effettuare le visite mediche dalle ore 9 fino alle ore 13. Quindi sono programmati due incontri al quartiere Prenestino-Labicano: venerdì 6 marzo alla parrocchia di San Barnaba e mercoledì 11 marzo a Santa Maria Madre della Misericordia, vicino Villa Gordiani. L’orario per le visite, anche in questo caso, è dalle ore 9 alle 13.

     

    Scarica qui il Pdf con il programma completo degli appuntamenti

     

    Per saperne di più: nontiscordardime.eu