• 25 novembre 2019

    OSA al Rome Rehabilitation 2019

    Per due giorni presente lo stand organizzato dall'Ufficio Risorse Umane della Cooperativa

    Lo stand organizzato dall'Ufficio Risorse Umane di OSA al Rome Rehabilitation 2019

    Venerdì 22 novembre e sabato 23 novembre la Cooperativa OSA è stata presente a Rome Rehabilitation 2019 con lo stand organizzato dall'Ufficio Risorse Umane. Al convegno, che per due giorni ha riunito al Marriott Hotel esperti del mondo della riabilitazione e della sanità, hanno partecipato molti professionisti e coordinatori di OSA che hanno avuto così la possibilità di aggiornare ulteriormente le loro competenze su argomenti relativi a diversi ambiti professionali.

     

    Nel corso del Rome Rehabilitation si è parlato degli aspetti biologici e genetici della motricità e delle buone pratiche e linee guida in riabilitazione. Si è discusso, inoltre, del rischio di sinistro civile e penale a seguito della legge Gelli-Bianco e di molti argomenti di frequente riscontro nella pratica lavorativa di molti operatori e professionisti sanitari, quali le aprassie, la disartia, la disfagia e il neglet. Tra gli interventi più interessanti anche quello che ha analizzato la sport-terapia per la disabilità.

     

    “Il Rome Rehabilitation – sottolinea Maria Assunta Antonica Campa, fisioterapista coordinatrice che lavora nella Direzione Sanitaria della Cooperativa – ha permesso a molti dei nostri professionisti una formazione continua ad integrazione dei corsi già organizzati da OSA. Sono state giornate molto importanti per approfondire e conoscere diverse tematiche, sempre con l'obiettivo di garantire la massima qualità delle cure ai nostri assistiti”.