• 28 maggio 2020

    Passerà, da Villa Bianca e Casa Melissa un inno alla speranza e alla vita

    La canzone scritta dagli ospiti delle due residenze gestite da OSA. Sui social il video realizzato con gli operatori

    La musica è un linguaggio universale che unisce, capace di parlare al cuore e di infondere speranza. È vita e medicina per l'anima. Ascoltando “Passerà”, la canzone scritta dagli ospiti di Casa Melissa e Villa Bianca, le due RSSA che OSA gestisce a Mesagne, che si muove sulle note di un capolavoro senza tempo come “Che sarà”, ritroviamo proprio quel linguaggio che tocca le corde dell'anima. Di ogni anima.

     

    È un inno alla vita, alla speranza, alla voglia di guardare avanti dopo i mesi dell'emergenza. Mesi in cui OSA si è impegnata a tutelare la salute dei propri assistiti e quella di tutti i soci lavoratori, chiudendo le strutture alle visite esterne e adottando misure di sicurezza e protocolli sanitari ben definiti.

     

    Pian piano la situazione sta tornando alla normalità. Passerà, appunto. Passerà, passerà, passerà cantano e suonano insieme ospiti e operatori nel video di 6' realizzato all'interno della sala polifunzionale della RSSA e diffuso sui canali social della Cooperativa, “la bufera che è arrivata passerà. Ci riprenderemo presto la nostra amata normalità. Passerà vedrai che passerà.