• 15 ottobre 2020

    Un dono per gli ospiti e gli operatori del Centro Diurno Minenna

    L'associazione di promozione sociale “Aps Alessandrini Gianfranco” ha regalato alla struttura gestita da OSA a Latina un biliardino interamente realizzato a mano

    Operatori e ospiti del Centro Diurno Salvatore Minenna hanno ricevuto in dono da Giancarlo Alessandrini un biliardino fatto a mano

    Un dono per gli ospiti e gli operatori del Centro Diurno Salvatore Minenna, gestito da OSA a Latina. Si tratta di un biliardino di legno, interamente realizzato a mano, che l'associazione di promozione sociale “Aps Alessandrini Gianfranco” ha voluto regalare agli utenti della struttura di via Mugilla attraverso il suo presidente, Giancarlo Alessandrini. Il gioco è stato consegnato stamane agli operatori della Cooperativa, Raffaele e Marcello, accompagnati da Sandro e Francesca, ospiti del Centro con la passione sfrenata per il calcio balilla.

     

    Con Giancarlo Alessandrini i tre Centri gestiti da OSA a Latina collaborano spesso in nome di quell'integrazione da sempre auspicata e ricercata con le realtà che operano sul territorio”, spiega Ilaria Tagliavia, coordinatrice del Centro Diurno Salvatore Minenna, “in passato abbiamo partecipato alla partita di solidarietà che la sua associazione organizza ogni anno a Latina e abbiamo già ricevuto in dono un videoproiettore con il relativo telo di proiezione. Quando mi ha chiamato e mi ha parlato della possibilità di donarci questo biliardino, costruito da un suo amico, sono stata molto contenta e dopo un confronto con il gruppo di lavoro, ho subito accettato la proposta. Giancarlo conosce bene la passione che hanno alcuni dei nostri ragazzi per questo gioco ed ha voluto farci questo omaggio sincero”.

     

    Il biliardino sarà il regalo prezioso che gli ospiti del Minenna riceveranno quando il Centro riaprirà. Intanto Sandro e Francesca stamane hanno potuto ammirare da vicino quella che è in fondo una piccola opera d'arte artigianale ed in loro si è subito riaccesa la voglia di giocare. “In struttura abbiamo già un biliardino che però è un po' datato”, prosegue Tagliavia, “abbiamo quindi sperimentato come questo gioco aiuti a creare spirito di gruppo e di squadra tra gli ospiti e i nostri operatori che spesso si sfidano in divertenti partite. Ringrazio di cuore Giancarlo Alessandrini per questo regalo che sono sicura renderà ancor più speciali le nostre giornate al Centro”.