• 27 gennaio 2020

    Un nuovo anno di buoni propositi

    Messaggi di un buon 2020 dagli operatori OSA, raccolti in un video online su YouTube

    I professionisti sanitari e sociosanitari OSA impegnati nella cura delle persone salutano il nuovo anno rivelando le proprie aspettative e raccontando i propri “buoni propositi” per questo 2020 appena cominciato. Un “nuovo inizio” che celebra tra l’altro un importante traguardo per OSA: il suo trentacinquesimo anno di attività.

    In molti hanno risposto con spontaneità, umanità e simpatia, “ingredienti fondamentali” – accanto alla professionalità - della ricetta OSA per rispondere ai bisogni di salute degli assistiti.

     

    Due giovani infermieri, Daniele e Federica, il primo in forza presso le residenze OSA di Mesagne (Br), la seconda impegnata nel servizio di Assistenza Domiciliare Integrata che la Cooperativa eroga in Lombardia, si augurano che questa nuova esperienza lavorativa li faccia crescere e sia foriera, per entrambi, di grandi soddisfazioni umane e professionali.

    Paola, assistente sociale e coordinatrice progettuale a Frosinone, invita se stessa e la Cooperativa ad impegnarsi sempre di più per aumentare la vicinanza di OSA alle persone, realizzando “iniziative trasversali” in grado di portare emozioni tra gli assistiti e le loro famiglie.

    Emanuela, coordinatrice del servizio di Assistenza Domiciliare Integrata OSA a Melzo (MI), ci ricorda che “sono i piccoli passi che portano il cambiamento di lungo periodo”.

     

    Scopri tutti gli altri contributi degli operatori OSA, cliccando sull’immagine della news.